Buon Natale!

Il venerdì delle tasse. Scadenza mini Imu per i Portoviresi

Una delle tasse più discusse e controverse, ovvero l’imposta municipale unica su abitazioni, fabbricati e terreni, è giunta oggi al suo giorno utile per il pagamento.

 

Per noi Portoviresi, infatti, ci aspetta una sorpresa, in quanto il Governo ha stabilito che avrebbe azzerato solo la quota base (che per la prima casa è del 4 per mille), quando invece molti Comuni, vuoi per carenza di fondi, vuoi perchè all’inizio sembrava che lo stato avrebbe rimborsato tutta la tassa e quindi nella speranza di ottenere più fondi direttamente dallo Stato, hanno alzato l’aliquota. Per noi la tassa si assesta, quindi, per la prima casa al 5 per mille e per gli altri fabbricato all’8 per mille.

 

Il calcolo non è eccessivamente difficile, è sufficiente calcolare l’imu spettante con l’aliquota al 4 per mille, e successivamente ricalcolarla con l’aliquota al 5 per mille. Della differenza tra i due risultati va pagato, tramite f24, il 40%.

Prova gratis il 4G Fastweb

Per facilitare il compito il Comune di Porto Viro ha predisposto una pagina ed un link ad un pratico calcolatore on-line che ci permette di avere le idee più chiare e di stampare addirittura un modulo f24 per completare il pagamento.

L’odiosa tassa sulla prima casa, quindi, si risolve nella maggior parte con il pagamento di una somma di alcune decine di euro. Se non riuscite a pagare in tempo, però, non dovete avere troppe preoccupazioni. Gli interessi da inserire sono dello 0,2% per ogni giorni di ritardo, quindi è molto più grande lo sbattimento nel dover ricalcolare la cifra dovuta che quello che effettivamente dovrete pagare. Ricordo inoltre che oggi scade anche la Tares, la altrettando discussa tassa sui rifiuti


Condividi con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessuna valutazione)
Loading...

Lascia un commento