Buon Natale!

Porto Viro-Un milione di Euro

Opere pubbliche, un milione di euro da spendere nei prossimi tre anni

Geremi Gennari pensa ad una riconferma per portare a termine i progetti avviati

Il comune di Porto Viro avrà a disposizione, nei prossimi tre anni, un milione 183mila 500 euro per avviare o completare opere pubbliche nel nostro territorio.

Il tempo a disposizione del consiglio per apportare eventuali modifiche al piano è veramente poco, infatti il termine ultimo è il 4 febbraio ed entro tale mese dovrà essere approvato.

I lavori previsti sono:la riqualificazione del­lo stabile situato all’interno della pineta comunale di via Cao Marina (labo­ratorio e punto di ricerca naturalistica),la­vori alle banchine di ormeg­gio e dei pontili che interesse­ranno il borgo marinaro di Porto Levante, pubbli­ca illuminazione, manutenzione delle strade, e la messa in sicurezza per il traffico veicolare e pedonale nelle vie Badaloni e via Di Vittorio, nelle adiacenze delle scuole medie di Contarina e della casa di cura Madonna della Salute. A questo punto si spera che le risorse dei Portoviresi siano spese bene e a beneficiarne non siano i soliti luoghi più in vista ma che ci sia un occhio rivolto anche alle periferie poco considerate.

Il regalo è spettacolare

Dal canto suo il sindaco, Geremia Gennari già entrato in campagna elettorale per le prossime elezioni con l’ intenzione di presentare una lista civica e sbaragliare la concorrenza, spera di portare la propria amministrazione a governare i prossimi cinque anni e poter portare a termine i tanti progetti avviati nel pubblico e nel sociale.

Aspettiamo quindi di conoscere anche i commenti di voi Portoviresi, che potrete pubblicare direttamente in calce ai nostri articoli semplicemente registrandovi nel sito internet Portovirando.it o mandando una mail a info@portovirando.it


Condividi con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessuna valutazione)
Loading...

Lascia un commento