Buon Natale!

Progetto “biblioteca” per avvicinare i bambini ai libri.

TAGLIO DI PO-E’ iniziato giovedì 7 novembre il progetto “biblioteca” ideato dall’insegnante Michela Fregnan che coinvolge i bambini che frequentano la classe terza B della scuola primaria G. Pascoli, realizzato in collaborazione con la biblioteca comunale, e in particolare con l’assessorato alla cultura del Comune e la cooperativa Gradiente che gestisce il servizio bibliotecario.

Il progetto, che coprirà la durata di un intero anno scolastico prevedendo un incontro mensile presso la biblioteca in cui i bambini saranno accolti dalla bibliotecaria, dott.ssa Anna Casarotto, si pone come obiettivo quello di avvicinare i bambini alla lettura e ai libri, sviluppare le loro capacità di ascolto e narrazione, lettura e comprensione, oltre al fatto, non secondario, di avvicinarli ai servizi del territorio, imparando a conoscere il funzionamento della biblioteca pubblica e la figura del bibliotecario. “Abbiamo accolto sin da subito con grande favore – afferma l’assessore alla cultura Veronica Pasetto – questo progetto perché si inserisce pienamente nell’obiettivo che ci siamo dati e che portiamo avanti ogni giorno di promuovere, anche attraverso la scuola, la frequenza della biblioteca da parte dei bambini. E di vedere e vivere la biblioteca come luogo di piacere e di divertimento, facendo conoscere quanto di meraviglioso ci sia nel leggere i libri”.

Pc ricondizionati ad Adria

Per la bibliotecaria Dott.ssa Anna Casarotto “Questo progetto ci permette di far capire ai bambini che saranno gli adulti del futuro, che la biblioteca non è solo un luogo in cui si vengono a prendere a prestito i libri, ma un luogo vivo e che la lettura è un piacere che permette di scoprire nuovi mondi ogni giorno”. I ringraziamenti vanno espressi – afferma l’insegnante Michela Fregnan – alla nostra Dirigente Scolastica Prof. Antonella Flori per aver abbracciato sin da subito con entusiasmo questo progetto che ci permette come scuola di lavorare per contribuire a creare cittadini che leggono”.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: