Buon Natale!

Bartelle (M5S) inaudito ed inaccettabile il caso del veneziano Loris Bertocco.

Venezia – “E’ inaudito quanto ho letto stamane sul giornale sulla scelta che ha portato  il cittadino veneziano Loris Bertocco  al in Svizzera. Un chiaro esempio di assenza di una regione che non si fa carico dei suoi cittadini; cosa se ne farà di quella autonomia che rincorre strumentalmente mentre non applica ciò che  già può fare, nel sociale, ambito in cui gode della più ampia autonomia.

Sono tristemente amareggiata per quanto è successo. Come consigliera regionale sto provvedendo a depositare un’interrogazione alla giunta regionale per conoscere  se in Veneto ci siano altri cittadini che necessitano di assistenza continua e, nel caso, venire a conoscenza se l’assistenza  di cui hanno bisogno é sufficiente. Nessuno vorrebbe vivere in una regione che non garantisce il rispetto e la dignità della persona. Non servono le quotidiane rassicurazioni che vengono proposte ai territori in protesta, per riduzione servizi, da parte dei direttori generali: serve ascoltare la gente e rispondere alle loro richieste, rivedendo la politica regionale sanitaria, ma non al ribasso per recuperare denaro, ma nel suo impianto complessivo.

Servono valutazioni serie sulla spesa complessiva sanitaria, non seguire sempre la spesa storica. Bisogna capire come e da cosa è composta la spesa sanitaria, in primis, poi parlare di distribuzione dei denari arrivati dal governo centrale. Loris, la sua famiglia e i suoi amici, potranno mai perdonare?”.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: