Buon Natale!

Ecco un altro obiettivo raggiunto per il bene comune e la qualità di vita dei cittadini.

ADRIA-Assessori Marco Terrentin e Matteo Stoppa-Per l’amministrazione civica adriese il verde pubblico è un patrimonio e una ricchezza per tutta la collettività, e rappresenta una delle leve strategiche per la qualità della vita dei cittadini che vivono nelle aree urbane.

Per questo motivo, negli ultimi due mesi, il Comune ha studiato un programma consistente di potature delle alberature che ha attuato lungo le vie comunali e nelle frazioni, interessando 360 alberi, tra platani, tigli, olmi e pini marittimi. Interventi mirati, sia per la messa in sicurezza delle strade e sia per la cura degli alberi, in taluni casi di oltre 40 anni di anzianità. Alcune alberature, vistosamente malate e instabili, sono state tolte perché potenzialmente pericolose al traffico veicolare. I lavori, affidati alle ditte Boschiva di Modena e Geopram di San Bellino (RO)hanno interessato viale Maddalena,le vie Peschiera,Malfatti, E.Filiberto,M.Pozzato,Marconi,Amolaretta, Della Solidarietà e corso Garibaldi.

L’attenzione è stata rivolta anche per le frazioni. Solo per fare un esempio in via stazione a Baricetta e le alberature del centro urbano di Ca Emo(via Gramsci, Matteotti e Rodella). Un lavoro sinergico attuato per competenze diverse tra gli assessorati ai lavori pubblici, ambiente e uffici comunali. “Non ricordo a memoria di almeno dieci anni, lavori di potature consistenti e strutturate come quelli appena realizzati -commenta l’assessore all’ambiente Matteo Stoppa che sottolinea- La biomassa derivante dalla manutenzione del verde, oggi non è più considerata rifiuto e per questo ci stiamo prodigando perché gli scarti delle lavorazioni del verde vengano trasformati (es. la cippatura delle ramaglie) per essere valorizzati dal punto di vista energetico”.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...