Buon Natale!

Porto Viro-Semaforo spento dal 10 agosto.

PORTO VIRO-“La tromba d’aria eccezionale che lo scorso 10 agosto si è abbattuta anche sulla nostra città – informano le segreterie di Udc e Fi rappresentate da Paolo Bologna ed Enrico Bonafè – ha provocato ingenti danni a cose, abitazioni e capannoni.

Vogliamo pertanto avvisare l’amministrazione comunale che ci sono ancora delle cose di primaria importanza da sistemare. E ci rivolgiamo al sindaco Maura Veronese, che in una sua replica alla minoranza ha parlato di imprevisti e priorità. A distanza di oltre due settimane dall’accaduto, non un giorno, alcuni impianti semaforici della città sono tuttora inattivi. La situazione è grave ai fini della sicurezza stradale: l’incrocio che interseca via XXV Aprile con via Fiume manca dello stesso semaforo e gli impianti rimasti non funzionano se non con il lampeggiante arancione. Chiediamo quindi che l’amministrazione dimostri la stessa solerzia manifestata nei primi giorni successivi alla tromba d’aria e si curi anche delle zone lontane dal centro e dai riflettori, attivandosi tempestivamente per riportare l’incrocio in oggetto alla sua corretta funzionalità. Chi lo percorre si trova obbligato a impegnare una strada a bassissima visibilità e ad alto rischio, nonché già soggetta ad incidenti, come quello avvenuto nella mattinata dell’11 agosto nell’incrocio tra Corso Risorgimento e via XXV Aprile essendo fuori uso l’impianto semaforico”.

“Certi che l’amministrazione si prodighi anche nelle zone di periferia – concludono – ci auguriamo che il ripristino avvenga in tempi brevissimi per la sicurezza di tutti i cittadini”. Federazione di Centro Udc/Cdu Forza Italia

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...