PREMIATI GLI STUDENTI ECCELLENTI DELL’ANNO SCOLASTICO 2020-2021.

ADRIA-(RO)-E’ stata una cerimonia semplice e sobria quella che si è svolta alla Casa delle associazioni di via Dante lunedì scorso. Un’occasione in cui il Sindaco, affiancato dal presidente Franco Bisco e dalla consigliera Oriana Trombin, ha consegnato gli attestati di encomio agli studenti che hanno conseguito la votazione massima al termine del proprio ciclo di studi, nell’anno scolastico 2020-2021,  alle scuole secondarie di primo e secondo grado di Adria.Una cerimonia slittata per via del Covid e che nelle prossime settimane sarà ripetuta per gli studenti che hanno terminato una tappa del loro percorso di studi nell’anno scolastico 2021-2022.

“Adria è una città di formazione che ospita  studenti provenienti dal Delta, dalle province e dalle regioni limitrofi. – Ha esordito il Sindaco Omar Barbierato rivolgendosi alle famiglie presenti in sala- I nostri istituti sono davvero delle eccellenze perché molte studentesse  e studenti che si sono diplomate e diplomati in città, si sono contraddistinti in ogni campo lavorativo in Italia e nel mondo. Proprio  in questi giorni  torneranno in città due adriesi  che,  nel corso degli anni , hanno conquistato una fama a livello internazionale nel loro campo: il professore dell’università di Ferrara Guido Barbujani per essere diventato un eccellente genetista che proprio giovedì, alle 17.30 in sala consiliare, presenterà la sua ultima opera letteraria. Altro adriese che ritornerà in città  il prossimo 3 febbraio sarà  Daniele Roccato, il contrabbassista e compositore  è  atteso al Ferrini per un concerto nell’ambito del festival Suoni d’acqua. Due esempi di eccellenze per dire che la formazione e la cultura sono il nostro tesoro ed è proprio da voi giovani studenti che nasce la ricchezza del presente e del futuro-prosegue il primo cittadino- I risultati che avete ottenuto sono importanti e sono la dimostrazione che, con la vostra passione,il vostro talento e le vostre capacità potete raggiungere qualsiasi obiettivo che nella vita vorrete raggiungere”.

Nel corso della cerimonia di consegna degli encomi , avvenuta in due momenti diversi del pomeriggio per consentire ai molti studenti e alle loro famiglie di poter accedere comodamente alla sala pubblica, il Sindaco ha chiamato uno ad uno gli allievi  degli istituti comprensivi Adria 1, Adria 2 che hanno conseguito i 10/10 alle medie e i centini del Liceo Bocchi –Galilei, per poi premiare gli altri studenti usciti con il massimo dei voti dagli istituti superiori del Polo tecnico, del  C.Colombo e dell’istituto professionale  di stato per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera Giuseppe Cipriani.Scuole  rappresentate per l’occasione dai docenti, alcuni dirigenti scolastici e da Giuliana Guarnieri in rappresentanza del provveditorato agli studi di Rovigo. Personalità scolastiche  verso le quali il Sindaco  ha rivolto parole di apprezzamento per il lavoro  che svolgono quotidianamente per istruire gli studenti e le studentesse. La cerimonia è stata arricchita da intermezzi musicali da parte di Anna Bergamin al pianoforte e dal cantante baritono Denis Forassacco,  allievi  del conservatorio di Musica Antonio Buzzolla.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici