Buon Natale!

Coni Point Rovigo – Accordo di collaborazione società canoe.

Pc ricondizionati ad Adria

Da oggi Canoe Rovigo e Gruppo Canoe Polesine impugnano lo stesso remo. Prende il via formalmente la collaborazione tra le due storiche società sportive attive sulle acque del Canalbianco. L’accordo che sancisce l’inizio di un percorso comune è stato ufficializzato questa mattina durante una conferenza stampa organizzata nella sede Coni Point di Rovigo.

L’ente a cinque cerchi si è affiancato ai Comuni di Arquà Polesine e Bosaro quale promotore di un tavolo di mediazione e collaborazione tra le due società. Già nel corso del 2018 Canoe Rovigo e Gruppo Canoe Polesine hanno dato vita a una serie di incontri per pianificare un iter che porterà presto alla nascita di un’unica società operante nelle attività canoistiche e in quelle di promozione sportiva e ambientale del territorio. Il tutto concentrato in un’unica struttura: l’Ostello Canalbianco, già quartier generale di Canoe Rovigo. Per dare attuazione all’intesa è stato costituito un “Comitato di fusione-accorpamento” composto da sei membri, tre per ogni società sportiva. “Da oggi due realtà polesane che hanno fatto la storia della canoa uniscono le rispettive risorse territoriali, dirigenziali e tecniche per il bene dello sport. Come delegato provinciale del Coni sono orgoglioso di aver preso parte a un percorso durato quasi un anno che ha portato a un grande risultato, frutto soprattutto della volontà, dell’intelligenza e del lavoro dei responsabili delle due società – ha premesso Lucio Taschin, numero uno del Coni Point Rovigo – Abbiamo voluto annunciare pubblicamente questo traguardo per dare un segnale forte a tutto il mondo dello sport. E’ tempo di cambiare mentalità e abbandonare i campanilismi e le diversità per far spazio a una visione più ampia dell’attività sportiva. Spero che tante altre società prendano esempio”. Massima soddisfazione anche per il Comune di Bosaro. “Questo accordo dimostra che la collaborazione tra società sportive e istituzioni pubbliche può portare a obiettivi importanti, non solo per lo sport ma anche per la promozione del territorio”, ha sottolineato il sindaco Daniele Panella. Ad affiancarlo l’assessore allo sport Daniele Munerato, che ha aggiunto: “Le amministrazioni comunali hanno il dovere di sostenere e incoraggiare le società sportive che avviano un percorso di unione. Da parte nostra continuerà a esserci il massimo impegno e aiuto”. Il sindaco Chiara Turolla, ha parlato addirittura di un “nuovo rinascimento per l’amministrazione di Arquà Polesine. Queso accordo dà vigore a tutte le attività del nostro territorio comunale. Da ora in avanti moltiplicheremo gli sforzi per risolvere le difficoltà e le criticità che le due società incontreranno nel processo di unione”.

Le tappe del cammino che ha portato all’accordo di collaborazione tra Canoe Rovigo e Gruppo Canoe Polesine sono state ripercorse dai responsabili delle stesse società sportive intervenuti nella conferenza stampa. “Dopo le difficoltà logistiche incontrate dal Gruppo Canoe Polesine a fine 2017, non siamo riusciti a trovare subito la quadra. Solo grazie al successivo sforzo dei sindaci di Bosaro e Arquà Polesine abbiamo individuato il bandolo della matassa allontanarci definitivamente dai motivi di dissidio di 10 anni fa – ha spiegato Andrea Donzelli, presidente di Canoe Rovigo – Il mio grazie va, dunque, alle due amministrazioni e al Coni Point Rovigo che non ha fatto mancare il suo supporto. Questa unione fortifica la proposta canoistica nella nostra area. Insieme riusciremo a raggiungere grandi risultati”. Come spiegato da Paolo Boldrin, consigliere del Gruppo Canoe Polesine, “le due società hanno già unito i rispettivi settori acqua piatta (il gruppo gareggerà solo come Canoe Rovigo, ndr), mentre le squadre di canoa polo al momento manterranno nei rispettivi campionati i nomi del Gruppo Canoe Polesine, per la formazione machile, e Canoe Rovigo, per quella femminile”. Grande attenzione anche alla canoa paralimpica: l’intreccio tra i rispettivi staff tecnici ha permesso di affidare l’intero settore a un tecnico che lo seguirà in modo esclusivo e continuativo. Col rinnovato entusiasmo generato dalla nuova collaborazione, Gruppo Canoe Polesine e Canoe Rovigo puntano a riproporre già dal 2020 anche il tradizionale meeting internazionale di canoa sul Canalbianco.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: