Buon Natale!

TRA VILLE E GIARDINI, UNA PIAZZA PER I CLOWN-Il capolavoro Slips inside arriva a Villanova del Ghebbo.

ROVIGO-Dall’opera lirica allo spettacolo circense il passo artistico è breve. Lo dimostra Tra ville e giardini XX, che dopo l’avvio trionfale con la piéce di Elio, presenta un autentico capolavoro di arte espressiva clownesca. Andrà in scena questa sera, 19 luglio, alle 21 e trenta, in piazza Monsignor Porta a Villanova del Ghebbo (Ro), Slips inside, spettacolo del duo belga di clown-acrobati Okidok, Xavier Bouvier e Benoît Devos.

L’attore recita, il clown è. Uno dei principali snodi della pedagogia clownesca di fine Novecento è “trovare il proprio clown”. In questo senso i clown Xavier Bouvier e BenoÎt Devos, già nel mezzo di una brillante carriera e in sincronia con i loro clown ben definiti nei loro precedenti spettacoli, hanno deciso di cercarne degli altri, e hanno trovato due loro nuovi clown, con un uso minimalista di trucco e costumi, uso sapiente e virtuoso di tecniche del corpo, espressioni facciali, utilizzo dello spazio, composizione delle relazioni fra i personaggi e con il pubblico, senso del timing. Lo spettacolo di Okidok, Slips Inside, è indiscutibilmente, un capolavoro, attentamente pensato e provato, di comunicazione non verbale, in cui anche la più esilarante e snodata acrobazia non è mai fine a se stessa, ma concorre a creare un insieme di gestualità che hanno talvolta più peso delle parole. Ballerini, commedianti, mimi, prestigiatori, equilibristi, rumoristi, strumentisti, cascatori: troppe parole, in uno spettacolo senza parole. Con straordinaria efficacia espressiva e tagliente umorismo, gli Okidok rileggono con arguzia e sofisticazione non disgiunta da una trascinante spettacolarità, l’intera storia della clownerie. Irriverenti, mordaci, stralunati, atletici e capaci di una mimica fisica che sembra sfidare le leggi della gravità e i limiti del corpo umano, Xavier Bouvier e Benoît Devos sono stati giustamente definiti “le foie gras du mime”, la parte più pregiata dell’arte mimica.

Location dello spettacolo è la nuova piazza Monsignor Porta, uno spazio di recente ristrutturazione dietro al palazzo municipale. La piazza nella storia e nella tradizione è sempre stato il luogo della vita comunitaria, luogo dei mercati, degli eventi civili e religiosi che legano una comunità. A Villanova del Ghebbo l’arte è uno di quei collanti identitari che portano la vita in piazza. Tra ville e giardini XX è promossa da Provincia di Rovigo, co-finanziata da Regione del Veneto Reteventi, sostenuta da Fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo, organizzata da Ente Rovigo Festival e dai Comuni di Adria, Ariano nel Polesine, Badia Polesine, Canda, Castelmassa, Ceneselli, Ceregnano, Ficarolo, Fratta Polesine, Lendinara, Occhiobello, Polesella, Porto Tolle, Rovigo, Trecenta, Villanova del Ghebbo.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: