Buon Natale!

“OLTRE I CONFINI”-Tavolo del Welfare per i Minori.

PORTO VIRO-Venerdì 17 maggio presso la Sala ex Macello – Biblioteca Comunale di Porto Viro si è tenuto il convegno “Oltre i Confini” organizzato dal Comune di Porto Viro, Assessorato alle Politiche Giovanili in collaborazione con l’Associazione Nazionale Educatori Professionali e il Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza.

L’evento si è svolto all’interno delle manifestazioni del mese di maggio, mese dedicato alle tematiche contro il maltrattamento all’infanzia e all’adolescenza promosso dal Tavolo del Welfare per i Minori. Il convegno alla presenza di tanti Cooperative e Associazioni territoriali, davvero molto partecipato in termini di pubblico e di coinvolgimento emotivo, è stato promosso in occasione dei primi cinque anni della Comunità educativa In-patto nel comune di Porto Viro gestita dalla Cooperativa Titoli Minori. Durante la mattinata si sono confrontati il mondo delle istituzioni locali con la presenza dell’Assessore Marialaura Tessarin, del Vescovo della Diocesi di Chioggia Adriano Tessarollo, del Direttore del Distretto 2 dell’AULSS5 Polesana Maria Chiara Paparella, della Presidente della Cooperativa Titoli Minori Dottoressa Valeria Tiozzo, dell’assistente sociale Monia De Paoli, del professore dell’ENAIP Jimmy Taribella, di alcuni volontari ed ex ospiti della Comunità educativa. Il dibattito è stato moderato dalla Dottoressa Paola Scalari Psicologa e Psicoterapeuta, Supervisore della Comunità educativa. Il convegno rientra nelle attività di formazione e sensibilizzazione della comunità educante promosse dal progetto educativo #sPOSTati, un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo nazionale per il contrasto alla povertà educativa minorile e che vede la Cooperativa Titoli Minori capofila provinciale.

L’Assessore alle Politiche Giovani Marialaura Tessarin così commenta: “E’ stata una mattinata emozionante. Abbiamo assistito ad interventi precisi e interessanti dal punto di vista tecnico ma anche toccanti, come le testimonianze dei volontari che si sono avvicinati a questa realtà, e soprattutto la testimonianza di un giovane ex ospite della comunità. Un ragazzo poco più che diciottenne ha condiviso con tutti noi una parte del suo vissuto, quella più difficile, quella più intima, momento della sua vita in cui i professionisti nel campo educativo hanno rappresentato un riferimento fondamentale a cui aggrapparsi durante il suo percorso complicato di rieducazione e reinserimento in società. La comunita educativa In-Patto è arrivata a compiere i primi 5 anni di vita e attività. La cooperativa sociale Titoli Minori ha accolto la sfida del territorio e della periferia, e cinque anni fa con l’impegno di più soggetti pubblici e privati ha iniziato la sua avventura nell’accoglienza di ragazzi fragili. In questi 5 anni la Città di Porto Viro si è dimostrata una vera comunità educante che ha accolto i ragazzi in vari modi: dai percorsi scolastici agli inserimenti lavorativi, dallo sport all’oratorio, ai volontari che si sono avvicinati a questa esperienza”.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 104
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    104
    Shares
  • 104
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: