Buon Natale!

Sanita Privata-Aspettando il contratto.

ROVIGO-3000 lavoratori della Sanita Privata (il 70% di questi infermieri) aspettano il rinnovo contrattuale da oltre 12 anni.

Sono giorni caldi di agitazione e protesta dove la UILFPL, unitariamente a tutti gli sindacati confederali, sta cercando di fare pressione in tutti i modi consentiti per rimarcare questa ingiustizia, tant’è che è in programma uno sciopero per il 20 settembre prossimo. Infermieri, OSS e tutto personale tecnico, quotidianamente, non hanno mai fatto mancare il loro supporto professionale, svolgendo sempre il proprio ruolo con passione, competenza e professionalità a garanzia della continuità e qualità delle prestazioni, nei confronti dei pazienti che afferiscono alla strutture private e convenzionate e che di fatto erogano prestazioni pubbliche. Questi lavoratori si sentono molto delusi per il silenzio che continua a tenere nei loro confronti lo storico Collegio IPASVI, oggi Ordine FNOPI. Noi riteniamo che mai come ora sia necessario che, a fianco delle rappresentanze sindacali, l’ordine FNOPI prenda una chiara e precisa posizione a sostegno dei lavoratori, in quanto istituzionalmente delegato alla “… tutela e rappresentanza della professione infermieristica…” e il rinnovo contrattuale rappresenta la base su cui fondare ogni azione di miglioramento della dignità della professione svolta dagli operatori del settore.

Siamo consapevoli che gli Ordini Professionali non sono una rappresentanza sindacale, ma non possiamo non ricordare loro che dopo dodici anni di assenza di contratto, la questione vada perfino al di là dei rinnovi degli accordi, ma sia una reale questione di dignità professionale.  Noi saremo a manifestare a Verona tutti uniti per rivendicare ciò che ci spetta di diritto. Chiediamo quindi a gran voce agli Ordini delle Professioni Sanitarie di farsi voce importante nella battaglia in corso per il rinnovo contrattuale, dando così ulteriore forza alle rivendicazioni degli operatori del settore, in quanto riteniamo che un autorevole presa di posizione da parte di FNOPI possa essere di aiuto per sbloccare la situazione e dare dignità alla professione. Dignità che non può non passare attraverso il rinnovo del contratto. DIRIGENTE TERRITORIALE UIL FPL-ATTILIO MINICHINI

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 15
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    15
    Shares
  • 15
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: