Buon Natale!

Volley Ariano “stecca” i derby.

ARIANO nel POLESINE-Nella settimana di riposo per le categorie under sedici, nei due derby a calendario, l’ultimo turno di Coppa Rovigo e la seconda gara di under quattordici, due sconfitte per il Volley Ariano, per mano della Project Star Volley. 

Al Palazzetto dello sport di Ariano nel Polesine, venerdì 01 novembre 2019 è andato in scena il primo derby stagionale contro la Project Star Volley nell’ultimo turno di Coppa Rovigo. Nove le atlete di proprietà Volley Ariano in prestito alla Project, sette a disposizione di coach Marangon per questa stagione sportiva da far giocare in seconda divisione, preannunciano un’atmosfera di scontro “in famiglia”.La gara: Il Tecnico Federale, Luca Pregnolato, schiera nella prima frazione: Morin e Banin schiacciatori, Piva e Pozzati centrali, Stoppa Ester al palleggio con Stoppa Sara in opposto e Biolcati libero; Si parte ed è la tensione a farla da padrona. Mentre le “ex atlete” ora Project Star Volley trasformano il tutto in carica agonistica, con Eva Duò sopra le righe a far pender l’ago della bilancia a proprio favore, le padrone di casa si limitano al ruolo di spettatrici con il primo set che vola via 13/25 per le ospiti. Nonostante la girandola di cambi, stesso trend per la seconda e terza frazione, con la Project che con poca fatica, si aggiudica meritatamente anche le successive frazioni per 14/25 e 16/25 chiudendo l’incontro in poco più di un’ora. 

Dalle giovanili: Under 14: ancora una sconfitta per le giovani ragazze del Volley Ariano, per mano della Project Star Volley di Scardovari, nel secondo derby del weekend. Nonostante azioni di gioco alla pari delle ospiti, sono gli errori di troppo ad essere fatali alle Arianesi che di fatto con questo risultato finiranno nel girone di ripescaggio. Ad Ariano nel Polesine, Volley Ariano vs Project Star Volley 0-3 21/25 17/25 14/25 “In Coppa Rovigo non abbiamo proprio giocato” queste le parole del Tecnico Federale Luca Pregnolato, che prosegue “Eva Duò ci passava sopra, è fuori categoria in seconda divisione, ma Noi non abbiamo rispettato le consegne muro/difesa e in partita non si può improvvisare, ci servirà di esperienza” – “In under 14 abbiamo regalato troppo, la partita poteva essere molto più combattuta e non parlo del risultato finale, ma nel nostro modo di giocare”.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: