Buon Natale!

Maddaloni ha parlato di legalità, attraverso esperienze di vita vissute a Scampia.

PORTO VIRO-La comunità educativa “In-Patto” della Cooperativa Sociale Titoli Minori onlus, con il Patrocinio del Comune di Porto Viro, ha accolto stamattina Gianni Maddaloni, che ha parlato in un gremito palazzetto dello sport di adolescenza e legalità, tra storie e testimonianze, toccando la violenza di genere, passando per il bullismo, parlando di sicurezza stradale e dell’importanza dell’auricolare e il viva voce quando si è alla guida.

Il silenzio dei ragazzi, durante l’esposizione di Gianni Maddaloni è stato emblematico e la cosa spontanea che è emersa è il feedback di una alunna che, con semplici parole si è complimentata con il maestro di judo per averle toccato il cuore, con le storie di vita di giovani coetanei vissute in quel di Scampia.

Gianni Maddaloni è il fondatore della palestra Star Judo Club Napoli, del quartiere Scampia, e da anni dedito al recupero dei ragazzi del quartiere molto spesso legati al mondo della devianza e criminalità. A presenziare all’evento le autorità civili ed ecclesiastiche del territorio e i rappresentanti dell’Eurobody, la palestra del pluri medagliato Andrea Fregnan e del tecnico Fabrizio Gazzignato.  “La nostra Comunità educativa da anni accoglie giovani che nella loro vita hanno incrociato la devianza- afferma il Direttore Territoriale di Titoli Minori Massimo Mantoan-, stiamo a fianco dei ragazzi con un pensiero costruttivo, con l’idea che una giustizia riparativa sia possibile nell’ottica di una cultura della pace”.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 81
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    81
    Shares
  • 81
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: