Buon Natale!

ROSOLINA MARE-INAUGURAZIONE ATTIVITA’ 2020 ASD BT ROSAPINETA.

ROSOLINA MARE-Una splendida giornata di sole ha accompagnato al meglio l’inizio dell’attività sportiva 2020 dell’ ASD Beach Tennis Rosapineta che, sabato 26 giugno, ha idealmente tagliato il nastro inaugurale del movimento che con le racchette sulla sabbia rappresenta una costola del più ampio settore rappresentato dalla Federazione Italiana Tennis.
L’associazione sportiva, rappresentata dal presidente Paolo Sanniti, ha accolto a Rosolina Mare, presso gli spazi messi a disposizione dal Bagno Perla, una qualificatissima serie di ospiti, espressione del settore sportivo, tecnico, politico ed amministrativo, a dare finalmente il via ad una stagione imbrigliata nel blocco delle attività sportive legate all’emergenza sanitaria del Covid-19, anticipando la notizia dell’organizzazione di un torneo l’11 luglio a Rosolina.
Già nella mattinata, comunque, gli appassionati hanno potuto contare su un apporto tecnico d’eccezione, con la presenza di Simona Bonadonna, selezionatrice della nazionale italiana di beach tennis, che ha dato lezioni tecniche a numerosi frequentatori del bagno, con consigli e suggerimenti ai volonterosi allievi. Già da un paio d’anni l’ASD Rosapineta collabora con la gestione del Bagno Perla , per l’utilizzo dei numerosi campi allestiti e per l’organizzazione di tornei e manifestazioni, con il gestore, Ciro Patrian, che per la giornata ha dedicato l’antistante “Anguriara” a ritrovo per il pranzo e sede della conferenza stampa organizzata da Sanniti, quale Fiduciario Beach Tennis del Veneto, che ha aperto i lavori rilevando la positiva ripartenza dell’attività del beach tennis, illustrando le prospettive del movimento nel territorio veneto, inquadrando il programma di realizzare una scuola che si integri in maniera tale da avere un bacino ampio da Rovigo fino a Bibione, passando per tutte le realtà venete.
Concetto ribadito da Gianfranco Piombo, vicepresidente FIT Veneto e componente del Consiglio Nazionale Beach Tennis che ha abbracciato idealmente tutte le componenti presenti, vedendo la partecipazione della Federazione, ed il settore Regionale veneto del beach, che non è invece solo mare, ma spazia dalle Dolomiti a Verona.
Questo perché Rosolina mare, per questa giornata, ha visto appunto convergere, riprendendo un po’ il filo di un incontro preparatorio organizzato da Sanniti alla FIT regionale a Vicenza a gennaio, realtà da tutto il Veneto, con istruttori e campioni da Bibione, Sottomarina di Chioggia, Sommacampagna, ospite anche Federico Seghetto,Fiduciario BT del Friuli Venezia Giulia, che ha affermato come guardi al Veneto come esempio di realtà funzionante. Il Presidente della Provincia di Belluno, Roberto Padrin , anche sindaco di Longarone ha ringraziato per aver potuto conoscere la realtà del beach tennis sviluppata a Rosolina, alla quale l’area bellunese è legata per la solidarietà portata in occasione dell’uragano “Vaia”, legame rinsaldato dal sindaco di Rosolina Franco Vitale , col suo vice Daniele Grossato, che ha ricordato come l’asse di solidarietà sia scattato subito, con volontari e pescatori pronti all’aiuto.
 
Da parte di Simona Bonadonna l’impressione positiva del grande entusiasmo rilevato nel voler riprendere i corsi e l’attività dopo il forzato blocco, garantendo la disponibilità per contribuire a far crescere il movimento.
In proprio, l’ASD Rosapineta mette istruttori qualificati, a partire da Fabio Marolli, con qualifica federale e prontissimo alla ripartenza, che in varie giornate della settimana calca i campi riservati all’ASD per proporre lezioni della scuola beach tennis, coadiuvato per la parte giovanile da Vanna Pregnolato, emozionatissima al ritrovo con le piccole allieve avviate allo sport nella scorsa annata. Ospite della giornata anche Filippo Boscolo , giovanissimo pluricampione mondiale contentissimo di vedere il prodigarsi nel riprendere il gioco attivo, con l’apporto di Riccardo Bullo , medico e tesserato dell’ASD, che con Sanniti ha proposto un protocollo operativo, mentre per la parte tecnica era presente Carmine Maggio, Giudice Arbitro FIT, responsabile a più riprese delle manifestazioni organizzate a Rosolina.
Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 18
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    18
    Shares
  • 18
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: