Buon Natale!

Auser Polesine-“Per invecchiare bene, partiamo dall’ABC”– Alimentazione, Benessere, Cultura per l’invecchiamento attivo.

Una conferenza stampa insolita, all’aperto, quella organizzata da Auser Polesine per la presentazione del progetto “ABC – Alimentazione, Benessere, Cultura per l’invecchiamento attivo”, sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito del bando “Invecchiamento Attivo”. Piazza Matteotti e i giardini delle Due Torri hanno accolto ospiti e giornalisti perché l’ambiente, la vita all’aria aperta, la relazione con il territorio sono elementi essenziali di questa nuova iniziativa di Auser.

Pc ricondizionati ad Adria

Sana e corretta alimentazione, attività fisica e promozione di una nuova cultura del corpo, apprendimento permanente, stimolazione culturale e superamento del digital divide per “restare connessi” e aiutare a ridurre il senso di isolamento che molti anziani, quotidianamente, provano. Queste le tre linee strategiche su cui punta “ABC – Alimentazione, Benessere, Cultura per l’invecchiamento attivo”. “ABC mira a promuovere il rapporto tra la persona e il territorio polesano – spiega Marinella Mantovani, Presidente di Auser Polesine –. Intendiamo valorizzare le eccellenze agroalimentari locali, le particolarità ambientali e naturalistiche e il patrimonio storico-culturale della terra tra i due fiumi. Tutte le attività fisiche previste dal progetto saranno realizzate all’aperto, lungo il corso dei fiumi, sulle spiagge del Delta del Po, nei parchi pubblici. La stimolazione cognitiva e culturale verrà realizzata all’interno delle principali realtà museali polesane, con visite guidate e laboratori che metteranno in luce l’enorme patrimonio storico-artistico della provincia di Rovigo”. Fondamentale sarà la “formazione sul campo”, con visite presso aziende agroalimentari di eccellenza, che hanno saputo innovare nel rispetto del prodotto e del territorio. “Molto spesso – prosegue Mantovani – si crede che le persone anziane siano maggiormente legate alla “terra” e alle tradizioni alimentari locali. L’esperienza di AUSER dimostra che, purtroppo, ciò non corrisponde più al vero. Buona parte delle problematiche dell’età anziana sono dovute ad una alimentazione non corretta, basata troppo spesso su una logica “da supermercato”. È fondamentale riportare al centro dell’attenzione di anziani e famiglie i prodotti locali, sani e controllati, il ciclo delle stagioni e le tradizioni culinarie polesane”. Ma Auser non dimentica l’importanza di restare “al passo con i tempi”: “La formazione permanente e l’alfabetizzazione digitale possono incentivare l’inclusione sociale e culturale: “restare connessi”, attraverso le nuove tecnologie, migliora le capacità cognitive e mnemoniche degli anziani, riducendo gli impatti del declino cognitivo che può colpire questa fascia di età. Investire sull’alfabetizzazione digitale può inoltre aiutare a ridurre il senso di isolamento che la popolazione anziana rischia di sentire”. AUSER opera da trent’anni sul territorio a sostegno delle persone anziane, per promuovere l’invecchiamento attivo e lo scambio intergenerazionale, per contrastare ogni forma di esclusione sociale, per diffondere la cultura e la pratica della solidarietà e della partecipazione e, più in generale, per migliorare la qualità della vita delle persone, in particolare di quelle anziane. Attraverso un ampio programma di iniziative, il progetto “ABC – Alimentazione, Benessere, Cultura per l’invecchiamento attivo” contribuirà a prevenire l’isolamento sociale e il decadimento fisico e cognitivo della persona anziana.
PARTNER DEL PROGETTO: Polesine Solidale – ente gestore del Centro di Servizio per il Volontariato di
Rovigo, Officine Sociali, Circolo ARCI “Il Tempo Ritrovato”, ASD Polisportiva “Marzana”, Deltabbraccio, Coop.
CO.SE.DEL.PO, Cantieri Culturali Creativi, Coldiretti, Confagricoltura Rovigo, Cooperativa Pescatori di Pila.
COMUNI ADERENTI: Ariano nel Polesine, Arquà Polesine, Bagnolo Po, Bosaro, Calto, Canaro, Castelmassa,
Castelnovo Bariano, Crespino, Corbola, Guarda Veneta, Lendinara, Melara, Papozze, Polesella, Pontecchio
Polesine, Porto Tolle, Porto Viro, Occhiobello, San Martino di Venezze, Taglio di Po, Villamarzana, Villanova
del Ghebbo.
CIRCOLI AUSER PARTECIPANTI: Delta Adria, Ariano Adriani, Livio Zen Arquà Polesine, Delta Ariano, Bosaro,
Bagnolo Po, Canaro, Università Popolare Castelmassa, Castelguglielmo, Corbola, Crespino, Ficarolo,
Frassinelle, Guarda Veneta, Lendinara Chiarastella, Lendinara Università Popolare, Lendinara La Torre,
Melara, Papozze, Pettorazza Grimani, Università Popolare Polesella, Pontecchio Polesine, Porto Tolle, Porto
Viro, Rovigo Insieme, Rovigo Città delle Rose, San Martino di Venezze, Taglio di Po, Villamarzana, Villanova
del Ghebbo, Università Popolare Santa Maria Maddalena.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    12
    Shares
  • 12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: