Buon Natale!

Continuiamo a lavorare per migliorare la macchina comunale.

Adria-Vice Sindaco Wilma Moda-“Nell’ambito della programmazione riguardante la riorganizzazione della pianta organica della nostra amministrazione civica, stiamo lavorando per trovare degli strumenti che ci consentano di intraprendere un percorso migliorativo e informativo per il personale dipendente” – esordisce il vice sindaco Wilma Moda -. 
Homemade Pa, è infatti l’iniziativa regionale alla quale abbiamo aderito a luglio scorso come giunta civica. Un progetto stilato dall’ente bilaterale Veneto SVG, per corsi di formazione rivolti ai dipendenti comunali appartenenti a diverse realtà delle pubbliche amministrazioni del territorio Veneto, con lo scopo di migliorare la cultura digitale e l’implementazione delle diverse competenze digitali da eseguire  in lavoro da remoto (smart working). Una forma di lavoro che in questi mesi di emergenza sanitaria, ha avuto un notevole  impatto organizzativo e finanziario per gli enti pubblici.
 
Un’evoluzione delle modalità lavorative che si traduce nella necessità di trovare nuovi strumenti che aiutino i dipendenti comunali ad adeguare il lavoro quotidiano, per risultati efficienti ed efficaci nelle procedure adottate dalle pubbliche amministrazioni, in quello che viene definito il lavoro agile, che inserisce il lavoro da remoto in un contesto ampio di operatività e quindi in nuovi modelli di lavoro. Metodologie che secondo una ricerca del 2018 dell’osservatorio Smart Working del politecnico di Milano, venivano ribaditi i vantaggi economico sociali, soprattutto per quanto riguarda il miglioramento dell’equilibrio fra lavoro e vita privata dell’80%, oltre alla riduzione di assenteismo del 20% e un incremento di produttività del lavoratore del 15%.

Per arrivare ad  attuare un nuovo modello di organizzazione del lavoro per i dipendenti comunali è diventato necessario quindi, un percorso formativo e informativo, per il quale l’amministrazione civica ha deciso di intraprendere nuove collaborazioni con enti e realtà del territorio che in maniera sinergica abbiano realizzato progetti come “Hamemade Pa”.
“Per il raggiungimento degli obiettivi citati, la collaborazione intrapresa, ci consentirà di fare formazione a titolo gratuito sia per le casse comunali e sia per i dipendenti comunali – rende noto il vice sindaco Wilma Moda -. Nel momento in cui avremo l’ufficialità dell’inserimento del nostro comune nella progettualità descritta, prevediamo di implementare la dotazione strumentale e funzionale per il miglioramento delle prestazioni lavorative, che ci consentiranno di accorciare le distanze tra la macchina comunale e la cittadinanza”.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: