Buon Natale!

ROVIGO-Natale di scacchi-1° Trofeo RovigoBanca».

Una domenica scacchistica di successo a Palazzo Casalini

 

 

ROVIGO -Una domenica scacchistica di successo a Palazzo Casalini per la prima edizione del Torneo Semilampo “Natale di scacchi a Rovigo – 1° Trofeo RovigoBanca”.

Una sessantina di scacchisti, tra professionisti e amatoriali, hanno aderito alla manifestazione sportiva promossa dal Circolo Scacchistico Rodigino, dandosi appuntamento nel salone d’onore di Palazzo Casalini, sede di RovigoBanca. Molti dei giocatori erano provenienti da diverse province del Veneto, altri da altre regioni italiane e, tre di loro, addirittura dall’estero. Il torneo principale “Open A”, valevole per le variazioni Elo Rapid Fide, si è concluso nel tardo pomeriggio dopo otto turni di gioco. Gara emozionante, con la concessione di un tempo di riflessione di 12 minuti + 3 secondi di incremento a mossa a partire dalla prima. Intorno alle ore 18,00 si è svolta la cerimonia di premiazione alla presenza del presidente del Circolo Stefano Zanirato e di Carlo Pento, responsabile organizzativo della manifestazione, entrambi visibilmente soddisfatti. I premi sono stati consegnati da Ruggero Lucin, direttore generale di RovigoBanca, e da Ferdinando Pezzuolo, in rappresentanza del CdA dell’Istituto di Credito, sponsor della manifestazione.  A vincere il primo premio è stato il grande maestro croato Bogdan Lalić. Nato a Zagabria l’8 marzo 1964, Lalić è stato uno dei più forti giocatori della Croazia negli anni ’90. Ha vissuto per diversi anni in Inghilterra, partecipando anche ad alcuni campionati britannici. Ha raggiunto il rating FIDE più alto nel 1997, con 2600 punti Elo. Ad aggiudicarsi il secondo posto è stato Valerio Luciani, appartenente al circolo “Battinelli” di Verona; mentre la terza posizione è andata a Luigi Santolini del circolo Cib “E. Canal” di Venezia. La classifica ha visto  al quarto posto Andrea Carlucci e in quinta posizione Andrea Baracca. Il vincitore del torneo si è aggiudicato 150 euro e il trofeo, il secondo classificato 120 euro e una coppa, il terzo 100 euro e una coppa, il quarto 80 euro, il quinto 50 euro. Inoltre, sempre per il torneo “Open A”, sono stati conferiti importanti riconoscimenti a due giovani esordienti: Michele Cervati del Circolo Scacchistico Rodigino, protagonista di una ottima prova (sesto assoluto), e Mattia Pasin del Circolo vicentino “Due Ville” (dodicesimo).

Molto entusiasmo anche per il torneo “Open B”, aperto a tutti i principianti che si sono affrontati con le medesime regole dei professionisti. Al primo posto si è piazzato a Danilo Pasin di Vicenza, che si è imposto sui rodigini MirkoTarroni e Gustavo D’Arienzo. Coppe e omaggi ai primi tre classificati e un premio speciale all’under 18 Enzo Pagnan del Circolo di Rovigo. Nel complesso, un evento perfettamente riuscito grazie anche alla presenza di due giudici d’eccezione quali Giovanni Minei, arbitro della federazione internazionale, e Dario Marinello della federazione scacchistica italiana.  Appuntamento per la seconda edizione prevista per le festività di Natale 2019.

Pc ricondizionati ad Adria
Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: