Buon Natale!

Fuori la politica dalla scuola.

Rovigo – Sull’ennesima invasione di campo fatta dalla politica immigrazionista e pro-invasione all’interno delle scuole del polesine, interviene il movimento nazionalista Forza Nuova che chiede venga terminata questa strumentalizzazione messa in atto sulle spalle dei bambini.

Nei giorni scorsi, all’interno della scuola primaria Duca D’Aosta di Rovigo è stato realizzato un murales (Leggi articolo) “contro barriere e pregiudizi”. L’opera, raffigurante la storia dei migranti nel mediterraneo è inserita nel progetto “Arte per i diritti umani” a cura dell’associazione “Voci per la Libertà”, “Si tratta dell’ennesima e becera strumentalizzazione organizzata utilizzando impropriamente i più piccoli – fanno sapere dal direttivo provinciale di Forza Nuova – Una campagna pro immigrazione e contro l’attuale politica di chiusura dall’attuale governo, è inaccettabile. Riteniamo ignobile il fatto di far passare questa moderna tratta degli schiavi, cercando letteralmente di plagiare le menti dei bambini non ancora in grado di aver idee proprie in merito alla questione e, ancor più ignobile in quanto lo si fa portando avanti iniziative all’interni delle scuole, soprattutto elementari, dove non si dovrebbe e non si deve far politica, proprio per il fatto del plagio nei confronti di bambini e per la mancanza di rispetto delle diverse opinioni dei genitori”. Per queste ragioni Forza Nuova Rovigo chiede l’immediata rimozione del murales e il rapido intervento da parte del Ministero dell’Istruzione e del suo assessore Regionale, affinchè verifichi  quanto sviluppato a scuola dai responsabili di questa”.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: