Buon Natale!

BOCCASETTE-Una spiaggia accessibile a tutti.

BOCCASETTE: Una mattinata speciale quella che si è svolta sabato mattina alla spiaggia di Boccasette. Un’altra occasione, dopo quella di Barricata, per amministratori, volontari e operatori per fare il punto della situazione sull’accessibilità alla spiaggia  di Boccasette per le persone con disabilità.

A mettersi in gioco stavolta, a bordo delle carrozzine, il sindaco Roberto Pizzoli e l’assessore allo sport  e pari opportunità Federico Vendemmiati. L’evento, organizzato sempre dal gruppo dei “volontari senza barriere” ha registrato il coinvolgimento  degli operatori del settore come Giampietro Bellan di Scano Palo, il Bagno Azzurro e Girotti dell’omonima famiglia. Il percorso per arrivare alla spiaggia è iniziato dal parcheggio, per poi proseguire sulla rampa appianata da apposito dissestato. ”In questo tratto di percorso-ha affermato il sindaco Pizzoli- abbiamo già interessato l’Aipo per capire se possiamo farlo asfaltare e renderlo quindi più fruibile per chi deve transitare con le carrozzine”. Evidente la facilità di accesso sul ponte in legno, decisamente migliore rispetto al ponte di Barricata. Da lì il gruppo ha proseguito verso i bagni pubblici dietro al bagno Girotti, riscontrando un’ inclinazione notevole della rampa di accesso ai bagni e  la mancanza di un maniglione sulla porta che  permetterebbe  una chiusura più funzionale per le persone costrette a stare sulla carrozzina. E altri piccoli accorgimenti per rendere l’accessibilità ai bagni migliore. Buono l’accesso alla battigia e la presenza al Girotti della JoB (la carrozzina predisposta per la balneazione di persone con disabilità).Funzionali le due aree di sosta per persone disabili a Scano Palo, facilmente raggiungibili in carrozzina per essere un prolungamento di piastre, dove le persone con disabilità possono muoversi agilmente   e usufruire dell’ombrellone e di due lettini già posizionati. “Il nostro scopo è quello di mantenere alta l’attenzione sulle barriere architettoniche ,fisiche e mentali -commenta Romina Vidali , portavoce del gruppo informale dei volontari senza barriere-e sensibilizzare l’opinione pubblica e le persone con questa e altre iniziative  con un occhio di riguardo al turismo. Far provare al sindaco e all’assessore in prima persona che cosa vuol dire accedere in spiaggia in carrozzina, significa riuscire  ad attivare le migliorie necessarie  per abbattere le barriere architettoniche”.

Prova gratis il 4G Fastweb

 


Assessore Federico Vendemmiati “E’ un’esperienza che fa pensare ed è ben altra cosa rispetto al sapersi muovere con le proprie gambe” Sindaco Roberto Pizzoli “L’esperienza di oggi, ci permetterà di migliorare i servizi per le persone disabili, con piccoli accorgimenti e  un lavoro in rete nel contesto di area vasta con i comuni limitrofi. Una maggior sensibilizzazione partirà dalle consulte (sport e volontariato) che vogliamo attivare con il coinvolgimento dei vari rappresentanti che a vario titolo, ci permetteranno con i loro consigli di migliorare la qualità di vita dei cittadini. Un obiettivo in cui crediamo come amministratori, senza retorica e senza ipocrisia. L’attività sociale passa attraverso un lavoro programmatico e non per l’azione di una bacchetta magica- puntualizza il sindaco Pizzoli-La condivisione di scelte programmatiche  darà risposte concrete” Il prossimo appuntamento è fissato per il 9 Settembre, in occasione della 15esima  edizione della corri nel Delta. Manifestazione organizzata dal gruppo podistico Porto Tolle ,memorial “Nano Laurenti”, che prevede due camminate ludiche  di 5 e 2,5 chilometri. ”Un percorso che vuole essere una camminata inclusiva per tutti- dichiarano i volontari del gruppo  Volontari senza Barriere”. G.F.


Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 19
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    19
    Shares
  • 19
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...