Buon Natale!

San Martino castagne e vino.

PANARELLA (RO)-Sabato 10 novembre, ore 21 presso Circolo Noi-Spettacolo musicale per festeggiare San Martino.

San Martino castagne e vino. Stretto ed indissolubile binomio che associa le castagne al vino nuovo che si spillava proprio per a San Martino. Se le castagne, pur essendo frutto di montagna erano consumate in abbondanza anche in Polesine, terra anfibia, non poteva mancare il vino di cui il Polesine era produttore abbondante. L’11 novembre era una data assai significativa nel calendario popolare nella quale si concentravano fiere e mercati   di fine autunno. Si concludevano altresì i contratti dei bovai. L’anno agricolo si era concluso con le semine, i buoi –forza lavoro- erano posti a riposo nelle stalle e gli addetti erano riconfermati ulteriormente nell’incarico oppure traslocavano presso altra corte.

Doveroso anche a Panarella perciò il ricordo di una scadenza così importante e significativa che il Circolo Noi intende sottolineare con uno spettacolo musicale di due artisti ungheresi, Helena Munkacsi e Peter Huzella. Per ora il tipo di melodie che proporranno è top secret e Venerino, il conduttore del circolo non sbottona più di tanto se non per invitare tutti alla presenza: “Posso dire soltanto che saranno musiche piacevolissime che faranno trascorrere una oretta in allegria. Sarà una vera sorpresa per tutti. Un concerto da gustare, secondo il nostro, che invita tutti presenti a intrattenersi alla conclusione per il secondo tempo della serata quando i protagonisti diventeranno le castagne e il vino”. Venerino promette di far suo un proverbio di San Martino: “Per San Martino, Venerino spilla la botte del buon vino”.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 14
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    14
    Shares
  • 14
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: