Buon Natale!

Centro di Documentazione della Civiltà Contadina

Storia

Il Centro Documentazione Civiltà Contadina di Porto Tolle inizia la sua attività nei primi anni ’80. Alcune persone del luogo, proprietarie di diverso materiale, decisero di mettere insieme il tutto per realizzare una mostra in occasione della Fiera annuale del paese.

L’iniziativa fu ripetuta anche l’anno successivo, finché si decise che la mostra divenisse permanente, in locali messi provvisoriamente a disposizione dall’Amministrazione Comunale.

La mostra cambia sede più volte prima di essere allestita dov’è oggi: a Cà Tiepolo (frazione di Porto Tolle, sede comunale), tra la sede della Scuola Elementare e quella dell’IPSIA. Parte del materiale è esposto al Centro Informazione Enel, vicino alla centrale di Polesine Camerini.

Obiettivi del Centro: mantenere viva la memoria delle nostre tradizioni e della nostra storia. Portare a conoscenza dei giovani com’era la vita dei loro nonni e quali erano gli oggetti della quotidianità.
Il percorso di crescita continua con la raccolta di materiale e l’attività di promozione e valorizzazione delle tradizioni contadine e della pesca.

Temi

La mostra si configura come una raccolta di attrezzi, fotografie e materiale rappresentativo del lavoro e della vita quotidiana della civiltà contadina.

Struttura interna

Il materiale è custodito in un capannone messo a disposizione dal Comune.

Detta sede è ancora provvisoria: si attende l’assegnazione di una sede adeguata.
La mostra si divide in due zone:

Vita Quotidiana:
cucina, camera da letto, oggetti scolastici, giochi, attività domestiche e oggetti vari.

Attività Economiche: agricoltura, pesca, artigianato e mestieri diversi.

Una pannellatura in legno provvede a suddividere i diversi settori. Alle pareti fotografie dell’epoca.

Organizzazione

Il personale è costituito esclusivamente da volontari che accompagnano i visitatori fornendo così una guida alla visita della mostra.

Il regalo è spettacolare

Le stesse persone si occupano della raccolta e della manutenzione degli oggetti.

I volontari svolgono anche:
Attività di promozione della conoscenza della civiltà contadina con:
– lezioni nelle scuole del Comune;
– lezioni all’Università Popolare Polesana;
– produzione videocassette (argomenti: riforma agraria,   alluvione, traghetti, visita alla mostra, ecc.)
– dimostrazioni di trebbiatura del riso e del grano con
  macchinari d’epoca, in occasione di sagre locali e per le scuole.
– Attività di ricerca
– ricerca materiale per arricchire ulteriormente la mostra.
– raccolta registrata di testimonianze degli anziani nel territorio comunale.

Il regalo è spettacolare

Nella realizzazione delle diverse iniziative spesso i volontari si avvalgono della collaborazione di enti ed associazioni locali: Comune, scuole, Biblioteca, Pro Loco.

Recapiti

Girardi Arnaldo – Presidente – Socio fondatore
Ferro Leonino – Socio fondatore
Marangoni Giovanni – Socio fondatore
Cavallari Silvana – Segretaria – Responsabile Biblioteca Comunale
Bellan Giorgio – Socio

Biblioteca comunale
Tel. +39 0426.380833
Fax +39 0426.380789
E-mail: s.biblioteca@comuneportotolle.191.it

Pro loco
Tel. +39 0426.81150
Fax +39 0426.380584
E-mail: info@prolocoportotolle.org

Per informazioni
E-mail:
sistema.museale@provincia.rovigo.it

Ingresso libero solo su Prenotazione.


Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessuna valutazione)
Loading...