Buon Natale!

Adria è ricca di Solidarietà, grazie ai tanti volontari che sono il cuore della Consulta per il Sociale.

ADRIA-Vice Sindaco Wilma Moda-La serata della Solidarietà, organizzata nel naturale palcoscenico di piazza  Cavour dall’Amministrazione Comunale e dalla Consulta per il Sociale è stata realizzata  per consegnare dei riconoscimenti alle associazioni e ai volontari che  durante l’emergenza sanitaria si sono prodigati per il bene della collettività, soprattutto durante il lockdown. A fare gli onori di casa all’ evento, condotto dal presidente della Consulta per il Sociale  Mattia Spinello e dalla nota voce radiofonica di Paolo De Grandis, il vice Sindaco Wilma Moda  
“Abbiamo voluto organizzare una serata per dire grazie ai tanti volontari che in questi due anni di grande sofferenza, sono stati il motore trainante  di una società  in difficoltà, della  città di Adria  in difficoltà. Persone che si sono  adoperate per il bene del prossimo, mettendo a rischio anche la propria salute. Volontari, molto spesso appartenenti a più realtà associative del territorio,  che fanno capo alla consulta per il sociale. Un organismo comunale formato da una trentina di associazioni  che operano in rete e formano una buona parte del tessuto sociale della nostra comunità, a dimostrare  come Adria è ricca di solidarietà. Una città  con cittadini che si preoccupano e agiscono  con il cuore, senza voler nulla in cambio” Nel suo intervento, Mattia Spinello, dopo aver evidenziato l’importanza delle molte  realtà associative che mettono il cuore per fare volontariato, ha letto le righe dei presidenti che lo hanno preceduto   alla guida della Consulta: Gigi Passadore  e Roberta Paesante.In alto i cuori, è stato  il motto del volontario lanciato da Gigi Passadore e ripreso più volte da chi ha presenziato all’evento. Foto scattate dal Circolo Fotografico Focus.

A consegnare gli attestati ai volontari e le targhe ai vari rappresentanti delle associazioni, i membri della giunta Barbierato e della maggioranza civica, affiancati dai componenti del direttivo della Consulta per il Sociale. Si è iniziato con il consigliere   Enrico Bonato e  Stefano Braggion del direttivo della consulta per il Sociale che hanno consegnato i riconoscimenti al Gruppo Comunale di Protezione Civile e al Gruppo Cinofilo “Gli Angeli”.  A ringraziare i volontari della Croce Verde il Vice Sindaco Wilma Moda e Cosetta Pellegrini. L’Assessore Sandra Moda, ha consegnato  i riconoscimenti ai volontari delle associazioni Caritative delle Caritas  Cattedrale, Carbonara, S. Vigilio e Rocco, agli Amici di San Francesco e al  Centro Aiuto alla Vita. Anche l’Assessore Matteo Stoppa è intervenuto per esprimere parole di apprezzamento e consegnare targa e attestati al Gruppo degli Alpini. A terminare la consegna delle benemerenze al gruppo degli Scout Adria 1 Agesci,  il vice Sindaco Moda, la consigliera Oriana Trombin e Mattia Roncon della Consulta per il Sociale. Nell’occasione dell’evento, anche il presidente del  Centro Servizi Anziani Simone Mori, ha ringraziato i volontari e le realtà territoriali che hanno dato supporto alla casa di riposo. Un momento speciale è stato dedicato ai premiati del concorso “Il Volontariato… tra colori e parole”. La Serata, resa possibile anche dall’Associazione Pro Loco, Adriashopping e Adria.com, è proseguita con l’animazione degli “eventi molesti”, ed è  stata immortalata dagli scatti del circolo fotografico Focus.

Pc ricondizionati ad Adria
Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    30
    Shares
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...