Buon Natale!

Adria si accende per il Natale con l’evento di solidarietà Ail.

Adria si è accesa per il Natale con l’albero e le luminarie. Un avvio ufficiale e magico per gli adriesi, per le feste natalizie e i tanti eventi e appuntamenti culturali fissati nel calendario unico degli eventi, e altri in via di definizione, per i quali il Comune fa da regia sia come patrocinio e sia per far veicolare risorse economiche per quegli appuntamenti tradizionali, tanto attesi dalla cittadinanza.

“L’accensione ufficiale delle luminarie natalizie rappresenta un momento simbolico per la comunità che al teatro comunale si è ritrovata nella serata di sabato 4 dicembre per l’evento di solidarietà di AIL , con un messaggio unanime di unità per la collettività” –ha commentato il Sindaco Omar Barbierato che invita la cittadinanza a fare il vaccino al covid, come dono a se stessi e verso il prossimo. Scrosciante l’applauso per i vigili del fuoco, quando dal palco del teatro Comunale il primo cittadino ha ricordato le due vite salvate dai pompieri, qualche giorno fa, al largo del porto di Pila. Un gesto encomiabile annunciato nella giornata del 4 novembre, in cui i vigili festeggiano la patrona Santa Barbara.

Lo spettacolo pro Ail, è stato un crescendo di emozioni tra suoni, luci, colori, immagini e video che invitavano il pubblico ad aderire alla ricerca per Ail e a sostenere l’assistenza domiciliare pediatrica Ail. Un viaggio nel tempo raccontata con la musica dei grandi della musica italiana e con messaggi che esprimevano la potenza del linguaggio musicale, “un’arte da fare tutti insieme, come hanno ricordato gli artisti in un video dello scomparso compositore e pianista Ezio Bosso” . Diverse le canzoni in cui il pubblico presente, oltre agli applausi ha interagito cantando in coro. Spontanea l’ovazione degli spettatori per le performance canore del tenore Enrico Zanforlin. A concludere la serata di Solidarietà, il Sindaco Barbierato ha suonato insieme alla band formata dall’ideatore del format e chitarrista Cristiano Roccato, Enrico Moscardi al basso, alle tastiere e nel ruolo di direttore artistico Luigi Buggio, e a cantare le particolari voci di Marzia Lucchetta, Tony Sette ed il tenore Enrico Zanforlin.

Laura Cassetta, presidente di Ail, ha ringraziato quanti a vario titolo hanno contribuito al buon esito dell’evento, consegnando loro un omaggio e alla cittadinanza che in questi giorni ha aderito alla campagna di sensibilizzazione alla ricerca per Ail, comprando le stelle di Natale. Il Comune per gli eventi natalizi ha fornito oltre agli abeti di Natale e alle casette natalizie, l’uso gratuito delle piazze, della galleria degli artisti, del Teatro comunale, gli allacciamenti elettrici e diverse attrezzature necessarie che facilitano la promozione delle eccellenze locali, come l’Istituto Alberghiero “G. Cipriani”,che preparerà le peculiarità gastronomiche tipiche del periodo natalizio. Non mancherà in piazza Garibaldi il villaggio di Babbo Natale e il concorso dei presepi curato dalla Pro Loco Locale. I dettagli dei prossimi eventi inseriti in “Adria di Natale “ e la Befana vien di notte” saranno resi noti nella conferenza stampa organizzata per le ore 12 di sabato 11 dicembre in sala consigliare.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 17
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    17
    Shares
  • 17
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...