Tanti appuntamenti nella seconda metà di agosto per la Pro Loco.

ADRIA-(RO)-La Pro Loco nella seconda metà di agosto ha in programma diversi appuntamenti culturali. Il primo il 18, nell’ambito della rassegna “Arte al chiaro di luna” promossa dalla Fondazione Franceschetti e Di Cola, vuole offrire uno spaccato di Adria del ‘900 fra immagini  racconti ed emozioni. Una sorta di narrazione teatralizzata per coinvolgere lo spettatore portandolo alla scoperta della storia cittadina. Un modo diverso  per rievocare le tracce di persone e luoghi che ci appartengono.
Molte le persone impegnate in questo progetto che potrebbe essere replicato con altri contenuti. I testi sono curati da Silvia Trevisan, vicepresidente della Pro Loco, in collaborazione con Marika e Canzia Trevisan. È prevista la partecipazione di alcuni attori del centro culturale El Canfin di Baricetta, Raffaela Longhini, Moira Crivellari e Tommaso Barbon, di Alice Roccato, del Gruppo Folkloristico Bontemponi & Simpatica Compagnia. Saranno impegnati nella rappresentazione anche: Antonella Bondesan, Cosetta Pellegrini, Daniela Travaglia e Letizia Guerra. A fare da preludio  al Settembre Adriese, poi, il 25 agosto la Pro Loco ha programmato, in accordo con l’Associazione Batticuore, la proiezione dell’ultimo film di Anita Gallimberti “Il tempo di un sogno” presso i Giardini Zen. Il 26 agosto è prevista una passeggiata alla scoperta degli edifici del Viale della Stazione (prenotazioni al n. della Pro Loco 327. 3610567) e il giorno dopo, sabato 27, un concerto al tramonto presso Corte Burchio, a Bellombra. 
Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici