Buon Natale!

Il calendario unico degli eventi è frutto del lavoro in rete tra amministratori, Pro Loco, uffici comunali, polizia locale e associazioni.

ADRIAAssessore agli eventi Matteo StoppaProsegue il lavoro di rete per il calendario unico degli eventi. “Un programma facilmente consultabile sul sito del comune, dove viene riportato il link che rimanda al sito della Pro Loco di Adria.

Associazione, alla quale  è stata affidata, attraverso una convenzione, la gestione del calendario Unico degli eventi organizzati nel territorio Comunale” – a spiegarlo l’assessore agli eventi Matteo Stoppa che prosegue- “ Il calendario Unico degli eventi  è uno strumento che ci permette di lavorare in squadra con gli uffici pubblici, enti e associazioni che  organizzano i singoli eventi, consentendoci di coordinare  nei vari spazi della città i diversi  spettacoli, distribuendo nel tempo gli eventi simili  o  quelli che si possono disturbare, l’uno con l’altro, se organizzati in  concomitanza. Del resto  Adria, con la sua storia e i suoi personaggi illustri, ha  diverse location che si prestano per dare un contesto storico e quindi suggestivo agli eventi”.

“ Il lavoro costante del calendario-prosegue l’assessore- prevede un appuntamento a cadenza settimanale, tra amministratori, funzionari comunali, polizia locale  e realtà associative, che si riuniscono per dipanare  tutte le eventuali problematiche che possono sorgere in prossimità degli eventi del fine settimana. Una modalità, la rete di confronto settimanale, che consente al Comune di fare da regia al calendario unico, sia per  facilitare la risoluzione degli imprevisti e sia per far chiarezza sull’applicazione delle normative anticovid” “Nella settimana entrante, dopo il successo di adesioni alla camminata rosa per il centro cittadino,  nell’ambito  nell’ottobre rosa, la campagna di prevenzione al tumore al seno che invita le donne a sottoporsi alle visite gratuite, il teatro continuerà ad essere illuminato di rosa per il resto del mese. Ad eccezione dell’8 ottobre, che sarà illuminato di turchese,per richiamare la giornata internazionale sulla dislessia”- rende noto la consigliera agli eventi culturali Oriana Trombin–.

Nel corso della settima, proseguirà  il programma delle feste religiose quinquennali, iniziate ieri (domenica)e  si concluderanno il 10 ottobre con la messa concelebrata dal cardinale Angelo Bagnasco e dal vescovo Pierantonio Pavanello. Evento al quale presenzierà anche l’amministrazione comunale. “ Due le esposizioni fotografiche che apriranno le porte al pubblico questa settimana-annuncia l’assessore alla Comunicazione Andrea Micheletti- una in sala Cordella, curata da Filippo Duò e l’altra allestita nella sede della Fondazione Franceschetti e Di Cola, in via Cavallotti, riguardante il tema  “sull’isola di Cuba e la cultura Cubana”. Il 6 ottobre si parlerà della qualità della salute a tavola con Cna e l’alberghiero Cipriani, un’armonia di sensazioni che proseguirà il giovedì con l’escursione in barca lungo il Canal Bianco, mentre l’8 ottobre, la passeggiata organizzata dalla Pro Loco al tramonto, avverrà tra “delitti e torture”.-prosegue l’Assessore- “Nella giornata di Sabato, si svolgerà la tanto attesa apertura dell’area sgambamento cani in via Bettola e la domenica mattina, sarà prevista la 19° edizione di Su e Zo per i fossi, la manifestazione sportiva  di Mtb che si snoderà lungo un circuito golenale” –informa il Sindaco Omar Barbierato-

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    9
    Shares
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...