Buon Natale!

PORTO VIRO-L a Commissione per le Pari Opportunità, causa emergenza covid 19, costretta a rallentare le proprie attività.

PORTO VIRO-“L’emergenza covid 19 ed il conseguente lock-down dei mesi scorsi ci vedranno costretti a rivedere tutta la progettualità dell’anno 2020 della Commissione per le Pari opportunità, e temo purtroppo che saremo costretti a rinunciare a molto”. Così commenta l’assessore Marialaura Tessarin.

“Le attività dell’assessorato alle Politiche di Genere e della Commissione consistono prevalentemente in manifestazioni, convegni, corsi di formazione, tutte occasioni di interazione sociale dove è difficile anche solo limitare gli assembramenti; stiamo proprio in questi giorni verificando con la responsabile di servizio e l’ingegnere esperto nella sicurezza quali di queste attività sarà possibile recuperare e quali altre invece con tutta probabilità verranno rimandate a data da destinarsi. Nei prossimi giorni daremo informazioni più precise alla stampa e nei social. Certamente la progettualità subirà cambiamenti significativi e cercheremo di fare del nostro meglio per adattarla alle nuove esigenze. In questo momento così particolare che non ha precedenti, chiediamo la collaborazione a tutte le nostre concittadine, quelle che hanno sempre partecipato alle nostre iniziative ma anche tutte quelle cittadine che dimostrino interesse: chiediamo loro di rispondere ad un breve questionario che verrà pubblicato sul sito del Comune da lunedì 6 luglio, attraverso il quale raccoglieremo idee e suggerimenti proprio dalle fruitrici dei nostri servizi”.


La vicepresidente della Commissione per le pari opportunità Luciana Milani afferma: ”Su incarico della Commissione si è pensato a come raggiungere l’obbiettivo di avere dati chiari e concreti sia sui bisogni del territorio sia sugli strumenti in possesso dei cittadini per essere raggiunti dalle iniziative che la Commissione potrebbe realizzare in questo momento in cui l’aggregazione sociale da sempre considerata fattore positivo può invece provocare insicurezza e pericolo a causa Covid 19. Successivamente al sondaggio, in base alle risposte dei quesiti, si potrà procedere alla pianificazione delle attività con la consapevolezza che si starà dando risposte ad effettivi bisogni riscontrati , continuando ad essere vicini qualsiasi sia lo sviluppo dell’attuale situazione sanitaria”. Chiara Bovolenta, membro della Commissione aggiunge: ”Per essere presenti nel territorio e per rispondere in maniera efficace alle esigenze dei cittadini di Porto Viro e dintorni, abbiamo pensato di fornire strumenti tecnologici per interventi mirati ed immediati. Grazie al sondaggio, saremo in grado di capire come e cosa fare, con quale modalità intervenire. Si potrebbe pensare a convegni o corsi di formazione trasmessi in diretta streaming qualora non ci fosse la possibilità di svolgerli in presenza”. MariaLaura Tessarin Assessore alle politiche di genere. Città di Porto Viro.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...