Buon Natale!

Csa Adria-Firmato il contratto integrativo.

Giornata storica… al CSA di Adria si sancisce ufficialmente il ritorno alla condivisione e alla valorizzazione del lavoro attraverso la firma del contratto integrativo. Un contratto Integrativo che rappresenta un traguardo importante per i Lavoratori e per tutto l’Ente. Il CSA di Adria, che ha saputo, attraverso i lavoratori TUTTI, superare il dramma del Covid, ha chiaramente dimostrato che nella qualità del servizio e del benessere degli ospiti, diventa centrale la valorizzazione del lavoro.

“Dopo 4 anni si tolgono le bandiere di protesta – spiega il sindaco Omar Barbierato – grazie ai sindacati, al Csa e ai lavoratori”. Da mesi il confronto tra struttura e maestranze è stato messo al centro e oggi si ufficializza un lavoro che diventa sostanza e realtà. Molto soddisfatto, per il traguardo raggiunto, anche il presidente del CSA Simone Mori.

Questo a dimostrare che il governo di un Ente lo si può fare in modo diverso e i risultati, malgrado la grande piaga del Covid, sono ben visibili e alla luce del sole. Questi risultati li vediamo nel sorriso dei Lavoratori che vedono la loro dignità rispettata e il loro lavoro valorizzato. Può sembrare poco la firma di un contratto integrativo, ma oggi ad Adria quella firma ha rappresentato il mettere al centro la persona e riconoscere il grande valore di quel connubio inscindibile fatto da chi il servizio lo riceve e da chi glielo eroga. A dimostrazione del ritorno a quello che da anni si chiedeva, e cioè un clima sereno e di condivisione, abbiamo, insieme ai Lavoratori e alla Direzione, tolto il nostro simbolo delle tante iniziative di scontro… le bandiere in Riva Sant’Andrea. Al CSA…..ERAVAMO, SIAMO E RESTEREMO SEMPRE UMANI.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...