Buon Natale!

Adria (RO): i Carabinieri contrastano il traffico di droga.

Adria (RO): i Carabinieri eseguono un controllo straordinario per contrastare il traffico di droga. Arrestati due uomini, uno per possesso di cocaina, l’altro per una piantagione di marijuana. Sequestrati stupefacenti e denaro conta nte. Nel serata del 16 febbraio 2017, i Carabinieri della Compagnia di Adria hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato principalmente al contrasto dei reati inerenti le sostanze stupefacenti, ciò al fine di prevenire la loro diffusione e l’abuso in particolar modo da parte dei giovani. Sono così stati dispiegati, in aggiunta alle normali pattuglie in circuito, ulteriori 6 equipaggi del Nucleo Operativo e Radiomobile e delle Stazioni, per un totale di sedici militari in più sia in  divisa sia in borghese: questo ha permesso da un lato di sottoporre a verifica su strada quasi cinquanta automezzi, dall’altro di procedere con mirati controlli presso abitazioni di pregiudicati o di persone sospettate di detenere stupefacenti in ragione di pregressa attività info-investigativa.I risultati sono stati più che positivi e si è giunti all’arresto di due uomini. In particolare, a Porto Viro (RO) i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno fermato una coppietta di giovani albanesi, che sin da subito hanno assunto un comportamento irrequieto e nervoso che ha insospettito i militari.

Dopo la perquisizione del veicolo, gli investigatori dell’Arma hanno proseguito l’attività presso l’abitazione del conducente, ISLAMI EDRI, 26enne: dopo un controllo molto accurato i Carabinieri hanno scovato due involucri di cocaina pura in sasso, per un peso complessivo di 12 grammi, abilmente occultati all’interno di una presa elettrica a muro, nonché un bilancino di precisione, materiale idoneo al taglio ed al confezionamento dello stupefacente e ben 4.250,00 euro in contanti, verosimile provento di spaccio.  Una pattuglia della Stazione di Porto Tolle (RO), nel corso di un controllo domiciliare presso l’abitazione di MIGLIORINI Paolo, 50enne già gravato da pregiudizi penali, hanno percepito un forte odore di marjuana: insospettiti da ciò, hanno deciso di procedere ad un controllo più accurato dell’immobile, giungendo a scoprire una stanza adibita completamente adibita a serra. All’interno di essa sono con all’interno 16 piante di Marjuana di vari dimensioni.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...