Buon Natale!

Il Sindaco Omar Barbierato dalla parte degli adriesi.

ADRIA-A un mese e mezzo dall’incontro con il prefetto di Venezia, i tecnici dell’Anas e i colleghi sindaci  di Chioggia e Cavarzere, interviene sull’aumento del traffico veicolare ad Adria, causato dai lavori in corso, lungo la strada Statale Romea, all’altezza del  ponte sul fiume Brenta.

“Non posso essere indifferente alla situazione definita insostenibile dai residenti delle  vie Curicchi,  Pozzato, Lupati e Cattozzo che quotidianamente vivono il disagio derivante dall’intensità del traffico  veicolare. Una viabilità destinata ad aumentare sia per l’allentamento delle misure anticovid e sia per la stagione estiva che porterà nel nostro territorio un flusso di turisti. Oltre al traffico proveniente dalla zona di Bologna e Ferrara che anziché inserirsi sulla Romea  nella zona Emiliana, preferisce intercettarla in corrispondenza dell’incrocio di Santa Margherita, transitando per Adria-Cavarzere.”

“Per questi motivi-spiega Barbierato- abbiamo già  espresso la nostra contrarietà politica all’installazione della segnaletica provvisoria   per  la deviazione del traffico veicolare causata dai lavori  di manutenzione straordinaria del ponte sul fiume Brenta, all’altezza del km 84+916 . Stiamo parlando di lavori in un’arteria stradale gestita interamente dall’ Azienda Nazionale Autonoma delle Strade(Anas)a cui competono sia l’esecuzione dei  lavori, sia  la gestione di una apposita  segnaletica  stradale.” Gli interventi al manufatto, secondo il crono programma, dovrebbero terminare per la metà di luglio.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...