Buon Natale!

Dimissioni Donazzan-Pioggia di commenti sulla pagina di Zaia.

Il Veneto che vogliamo-Cresce il malumore dopo il caso dell’assessore all’Istruzione Elena Donazzan che in diretta radio ha cantato Faccetta nera, un episodio che da due giorni occupa le cronache locali e nazionali creando non poco imbarazzo al presidente Zaia. Durante la conferenza stampa quotidiana del presidente, a partire dalle 12.30 di oggi la diretta facebook sulla pagina ufficiale di Luca Zaia è stata letteralmente inondata di commenti che chiedevano le dimissioni dell’assessore Donazzan.

“1 commento ogni 2 alla diretta era per chiedere le dimissioni dell’assessore Donazzan – dichiara Carlo Cunegato, il portavoce del Veneto che vogliamo che per primo ha sollevato il caso dopo la comparsata di Donazzan alla trasmissione radiofonica  “La Zanzara” – e in tutta risposta i social media manager di Zaia hanno scelto di bloccare svariati profili. Ma stiamo parlando di un assessore che qualche mese fa che dietro a un transessuale c’è il demonio: oggi ha la delega alle pari opportunità. Di un assessore all’istruzione che perde tempo in radio mentre la scuola è in estrema sofferenza. Elena Donazzan è incompatibile con la carica che ricopre. Centinaia di commenti sui social hanno sostenuto tutto ciò, ma lo ripetiamo e lo chiediamo con forza: cosa aspetta Zaia a rimuovere l’assessore Donazzan?” Il Veneto che vogliamo-movimento civico e popolare.

 

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: