Truffa a Lendinara, denuncia di persona per frode informatica e sostituzione di persona.

LENDINARA (RO)-IL 19 AGOSTO 2022, I CARABINIERI DELLA LOCALE STAZIONE , A CONCLUSIONE DI UN’INDAGINE, HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ, ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI ROVIGO, PER “FRODE INFORMATICA E SOSTITUZIONE DI PERSONA” UN UOMO 37ENNE RESIDENTE IN PROVINCIA DI PADOVA, GRAVATO DA PRECEDENTI DI POLIZIA PER REATI DI FALSO E CONTRO IL PATRIMONIO.

L’INDIVIDUO IL 28 MARZO 2022, DOPO ESSERSI PRESENTATO PRESSO UNA TABACCHERIA DELLA PROVINCIA DI ROVIGO, SPACCIANDOSI COME UN RESPONSABILE DELLA SOCIETÀ PER GIOCHI E SCOMMESSE “SISAL” E SIMULANDO UN CONTROLLO, CARPIVA AL TITOLARE DELL’ATTIVITA’ UNA COPIA DEL SUO DOCUMENTO D’IDENTITÀ ED IL NUMERO DI TELEFONO CELLULARE. CON QUESTI DATI L’INDAGATO HA COSI’ CREATO DEI FALSI PROFILI ED ACCOUNT SUL PORTALE “SISAL”, CON I QUALI E’ RIUSCITO A RICEVERE BONUS E CREDITI DA UTILIZZARE IN SCOMMESSE ONLINE ED ACQUISTI DI “GRATTA E VINCI”.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici