Commissione Pari Opportunità motivo di grande orgoglio e grande soddisfazione

(Porto VFB_IMG_1457895389241iro, 14 Marzo 2016)” La seconda serata sull’imprenditoria femminile, LA PAROLA ALLE DONNE, dopo quella dal titolo IL VALORE DELLA DIFFERENZA, è stata per la Commissione Pari Opportunità motivo di grande orgoglio e grande soddisfazione”. Esordisce così l’assessore alle pari opportunità Marialaura Tessarin al termine dell’ incontro tematico inserito nell’ampio progetto “madre terra ”. Iniziativa promossa in sinergia con l’omonima commissione, con il comune di Porto Tolle, l’ente parco del Delta del Po, la Cna impresa donna, le commissioni P.O. della provincia di Rovigo e dei comuni di Ariano Polesine, Rosolina e Chioggia.

Nell’incontro del 10 Marzo  a relazionare sull’esperienza imprenditoriale alcune donne appartenenti anche alle associazioni di categoria”È stata una serata di condivisione, scambio di idee ed esperienze, e confronto, in cui le donne si raccontavano alle donne. Delta, donne e domani, il titolo che racchiude tutte e due le serate, una situazione di donne allo specchio che aveva sicuramente lo scopo di infondere positività nel domani e nel futuro… e a giudicare dal sorriso delle presenti in sala, direi che l’obiettivo è stato raggiunto- prosegue l’assessore  Marialaura Tessarin-.

Due cose in particolare mi hanno colpito, due frasi pronunciate dalle donne che hanno portato la loro testimonianza: ” dobbiamo dimostrare di essere più brave degli uomini “ ,  e poi ” quando ponevo alcune domande, rispondevano a mio marito ” frasi forti, e sincere, che mi hanno fatto riflettere ed allargare la riflessione anche ad un’altra categoria di persone che vengono spesso discriminate, i disabili. –continua la Tessarin-Ecco, con queste piccole grandi iniziative, l’assessorato e la Commissione alle pari opportunità cercano di sgretolare barriere culturali ancora troppo presenti in questa società, una società che però ha voglia di crescere e di cambiare.”Nell’occasione chef Monia Pregnolato ha consegnato gli attestati alle corsiste del corso di cucina 

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici