Inaugurazione “museo diffuso via delle valli”-Arte, cultura e natura nel Delta del Po.

ROSOLINA-Tutto pronto ormai per il taglio del nastro al “museo diffuso” di via delle Valli a Rosolina, opera museale moderna che, in pieno stile “en plein air”, mette in mostra la bellezza naturale del territorio attraverso un itinerario costituito da scorci unici nel loro genere.

L’opera, difatti, costituita da due torrette di avvistamento e da punti di sosta dove è possibile fermarsi per ammirare il paesaggio, rappresenta uno strumento per il turista per apprezzare le meraviglie della Laguna di Caleri e del sistema vallivo circostante.

Un museo all’aria aperta immerso nella splendida cornice naturale del Delta del Po, lungo la strada che collega Rosolina Mare all’Isola di Albarella, che, realizzato dall’Amministrazione Comunale grazie ad un contributo del GAL Delta del Po, è pronto ad essere inaugurato. Il taglio del nastro si terrà domenica 22 maggio 2022, a partire dalle ore 17:30, in via delle Valli dove, per l’occasione, si terranno, ad opera del gruppo musicale “Good Vibes”, quattro concerti a tappe che culmineranno, alle ore 19, con un concerto finale nella suggestiva chiesetta intitolata all’Immacolata Concezione, in località Moceniga. Al termine della manifestazione, per tutti i partecipanti, un piccolo momento conviviale al tramonto. Viva soddisfazione per la realizzazione dell’opera da parte dell’Assessore ai Lavori Pubblici Stefano Gazzola che, nell’invitare quanti vorranno partecipare alla serata, ha sottolineato come il museo diffuso rappresenti per Rosolina un’opportunità importante di valorizzazione del territorio. “Un’opera – afferma Gazzola – che coniuga arte, cultura e natura e che si inserisce nel solco di un turismo lento e sostenibile di cui Rosolina è pioniere, grazie anche alla conformazione paesaggistica del luogo”.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici