IL TEATRO SIETE VOI 2022 – VOLARE, PARTE LA RASSEGNA SCOLASTICA Gli alunni della casalini in scena per i coetanei di Trecenta Ragazzi per altri ragazzi, Il plus valore del progetto.

TRECENTA (RO) – Esaltazione, curiosità e meraviglia; sano e liberatorio momento di socializzazione post pandemia. Sono gli effetti collaterali dell’arrivo a scuola della rassegna per ragazzi “Il teatro siete voi 2022-Volare”, ideata da Irene Lissandrin con ViviRovigo. È infatti, partita ufficialmente questa settimana (giovedì 20 novembre) da Trecenta, la rassegna delle matinée scolastiche, che ha avuto una fortunata Anteprima ad Occhiobello a metà settembre, e che andrà avanti in parallelo con la rassegna principale per il pubblico, fino a fine anno. Al Teatro comunale Ferruccio Martini sono convenuti gli alunni delle secondarie di primo grado Badaloni (Ic Badia e Trecenta) e gli studenti delle prime classi dell’Istituto professionale Bellini. Protagonista la curiosità di vedere i coetanei della scuola media Casalini di Rovigo (Ic Rovigo 3) interpretare “Linea gialla”, lo spettacolo che ha vinto il Premio Tomeo 2022, “l’Oscar del teatro dei ragazzi del Polesine” nella fascia d’età 11-14 anni.

“L’esibizione dei ragazzi per i ragazzi – spiega la project manager Irene Lissandrin – è un plus valore de Il teatro siete Voi. Da un lato, il Gruppo teatrale Casalini, come vincitore del Tomeo, ha avuto la possibilità di esibirsi davanti ad un pubblico vero, con tempi e modalità di un cartellone professionale; dall’altro lato, il pubblico scolastico è passato dall’iniziale curiosità ad una vera e propria esaltazione e meravigliata partecipazione. I ragazzi si sono galvanizzati – racconta Lissandrin. – Hanno battuto mani, urlato, applaudito, cantato sulle musiche dello spettacolo e si sono resi entusiasti protagonisti del consueto spazio-domande finale. Un momento di socializzazione davvero appassionante”.

Proprio questo aspetto educativo-formativo del teatro, è stato messo in luce anche dal consigliere alla Cultura di Trecenta, Simone Melotti, intervenuto alla rappresentazione. Il Comune altopolesano entra infatti nella community degli enti organizzatori de “Il Teatro siete voi” da questa stagione, mettendo a disposizione il personale della Biblioteca comunale. La scelta dell’amministrazione di Trecenta è stata di dare priorità alle scuole dell’obbligo, sostenendo due date all’interno del cartellone delle matinée de “Il teatro siete voi” per poter raggiungere più ragazzi possibile ed offrire loro un’occasione di socializzazione di alto valore formativo, dopo il lungo periodo di Dad e la disgregazione delle relazioni sociali da pandemia. Le matinée scolastiche de “Il Teatro siete voi” resteranno quindi, ancora a Trecenta giovedì 27 ottobre, sempre al Teatro Martini, con uno spettacolo professionale (questa volta di attori adulti) per la scuola primaria Edmondo De Amicis (Ic Badia e Trecenta) e per la scuola materna Beato Luigi Guanella. In scena la fiaba “Zuppa di sasso” del centro di produzione Accademia perduta Romagna teatri. Successivamente, il cartellone scolastico de “Il teatro siete Voi” si sposterà verso le scuole di Lendinara, Porto Viro, Taglio di Po, Rosolina, Loreo, Giacciano con Baruchella e Rovigo.

Il Teatro Siete Voi è un progetto di Irene Lissandrin per ViviRovigo, col sostegno di Circuito regionale multidisciplinare Arteven, Mic e Regione Veneto, il contributo e la collaborazione della Provincia di Rovigo con RetEventi e Fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo; il sostegno di Fondazione Rovigo cultura, la partnership dei comuni di Rovigo, Porto Viro, Occhiobello, Lendinara, Badia Polesine, Canaro, Corbola, Costa di Rovigo, Fiesso Umbertiano, Gaiba, Giacciano con Baruchella, Lusia, Loreo, Rosolina, San Bellino, San Martino di Venezze, Stienta, Taglio di Po, Trecenta, Villanova del Ghebbo. Oltre ai comuni di Adria, Ariano nel Polesine, Bergantino, Canda, Ficarolo e Pettorazza Grimani che hanno partecipato alla stagione “Estate 2022”. Sponsor: Borsari Idb group, Polaris srl, Baccaglini auto, Banca del Veneto centrale, Prolife, Rotary alto Polesine, Il Circolo di Rovigo.

 

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici