Buon Natale!

Al via il piano strutturale del verde per un ambiente più sano.

ADRIA-“Stiamo definendo il Piano del Verde  con lo scopo di raggiungere gli obiettivi che rispecchiano quelli individuati dalla commissione Europea  nel “A New European Bauhaus. Il progetto  destinato ai paesi dell’Unione Europea, che coinvolge anche   architetti e crea un collegamento tra scienza e tecnologia da una parte, e tra il mondo dell’arte e cultura dall’altra”. A darne notizia la giunta civica adriese.
“Per farlo trasformeremo  gli spazi aperti urbani, potenziandone le aree verdi per la loro  funzione strategica  nell’elevare  la qualità della vita dei cittadini. Miglioreremo il  rapporto  tra uomo e natura in cui quest’ultima non sia considerata come “sfida” ambientale, ma come dimensione cui adattarsi e considerare il patrimonio naturale come ricchezza da salvaguardare e come elemento strutturale del territorio. Il patrimonio arboreo rappresenta la componente che maggiormente contribuisce a mitigare le temperature, a favorire la biodiversità, a ridurre gli impatti acustici, a qualificare la città sotto il profilo estetico e, più in generale, influisce sul  benessere fisico e mentale”
“Il verde è fondamentale nelle città, dal punto di vista energetico, ecologico, sociale ed economico –aggiunge l’assessore all’ambiente Matteo Stoppa-. Svolge una serie di funzioni che agiscono direttamente sulla qualità dell’aria, la produzione di cibo, i valori estetici, la salute, la biodiversità, il risparmio energetico, sulla regolazione del flusso delle acque e non ultimo il  valore degli immobili”. 
 
La visione proiettata nel futuro dalla giunta, sarà concretizzata con azioni di sviluppo a breve, medio e lungo termine del sistema del verde, inserite in un’ampia programmazione degli interventi manutentivi, l’individuazione di aree dove sviluppare progetti di riqualificazione paesaggistica con interventi mirati al miglioramento del patrimonio arboreo pubblico sia in aree pubbliche che private. Per questo motivo è stato affidato l’ incarico del piano del verde all’architetto Gianfranco Franchi, già vincitore del concorso di idee di progettazione nel comune di Adria e Porto Viro che svilupperà la progettazione in collaborazione con gli Uffici Comunali.
“Sono particolarmente contento, comunica l’Assessore all’ Urbanistica e ai Lavori Pubblici, Marco Terrentin di   iniziare una progettualità con un professionista esperto  di paesaggio e riqualificazione urbana di cui la città di Adria abbisogna tramite una rigenerazione del territorio con lettura green, come già avviene nelle  città italiane all’avanguardia”.
Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...