Porto Viro-Coop. Ecoambiente pulisce la città

(Porto Viro, 19 Agosto 2015) E’ iniziato bene il servizio di spazzamento tra le vie cittadine,affidato per i prossimi tre mesi dal comune di Porto Viro alla cooperativa Ecoambiente di Rosolina. Una decisione supportata dal parere legale dello studio legale Caia e ufficializzata attraverso una delibera di consiglio datata 29 luglio per l’importo complessivo di 35.500 euro più iva alla cooperativa che già effettua in subappalto lo stesso servizio per  Ecoambiente srl, in altri comuni.

”I motivi di tale decisione sono due- affermano in maniera unanime il primo cittadino Thomas Giacon e l’assessore all’ambiente Alessandro Palli-  un servizio migliore e un risparmio rispetto alla spesa proposta da Ecoambiente.E a dimostrarlo sono i conteggi. Nel 2014 il costo del servizio di spazzamento era di 240mila euro che diviso per i 12 mesi comportava una spesa di 20mila euro, rispetto ai circa 12 mila euro   dell’affidamento diretto ad altra ditta da parte del comune. Per il 2015 Ecoambiente srl,ha rimodulato il servizio, su esplicita nostra richiesta ,proponendoci una spesa  148.936,40euro, senza però trasmettere dettagliata quantificazione dei costi che avrebbero permesso all’amministrazione portovirese di capire dove poter risparmiare ulteriormente  “e tanto per rispolverare le basi della aritmetica-spiega l’assessore Palli- tale somma risulta essere di 37mila 234euro, spalmata per tre mesi, rispetto ai 35.500 euro per un servizio che prevede l’impiego anziché di una persona di due operai:uno  al volante della spazzatrice e l’ altro operaio che spazza i marciapiedi gettando i rifiuti sul percorso della spazzatrice. Senza trascurare il reinserimento degli operai che Ecoambiente srl,aveva lasciato a casa a dicembre,momento in cui aveva ripreso il servizio.

”Vero è-afferma il sindaco Thomas Giacon- che la scelta di affidare direttamente lo spazzamento a una cooperativa ha permesso una diminuzione delle  spese del 6,5% rispetto al 2014. Una scelta che ha portato Porto Viro ad essere  uno dei 35 comuni che affida direttamente il servizio di spazzamento , sui 50 comuni serviti da Ecoambiente srl “. Solo 15 infatti i comuni che utilizzano il servizio di spazzamento:Rovigo, Adria,Lendinara,Badia Poelsine, Taglio di Po, Rosolina, Villadose, Occhiobello,Porto Tolle, Fiesso Umbertiano,Ceregnano, Loreo, Stienta e Ficarolo.”Dei 35 comuni che non utilizzano il servizio di spazzamento da parte della società partecipata, -prosegue Giacon- solo il nostro comune  ha una diffida da eco ambiente srl. Questo per dire che si tratta anche di accanimento politico. Una consulenza quella dell’avvocato Andrea Maltoni che Ecoambiente spalmerà sul prossimo piano finanziario, in aggiunta al costo del ricorso al Tar di Ottobre, che poi non è stato depositato. Ma trattasi sempre di una spesa. E come già ribadito,in altri articoli,esiste un atto in cui 30 comuni dei 50 serviti hanno chiesto le dimissioni dei vertici di Ecoambiente srl. “.

Guendalina Ferro

Servizio Informazione Comune di Porto Viro

 

 

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici