Porto Viro-“Orti del mare”

(Porto Viro, 4 Novembre 2015) La 16esima edizione della fiera del libro di Porto Viro chiuderà domenica sera con il lancio di “Orti nel mare”.”Il progetto che descrive e valorizza i pescatori, nello svolgimento di una delle attività economiche trainanti del delta, territorio riconosciuto dall’Unesco come riserva della biosfera Mab.-spiega l’assessore alla cultura Marialaura Tessarin-.Un settore, la pesca, in linea con il tema del cibo trattato nel corso della 9 giorni della kermesse culturale portovirese”.Il progetto, sarà presentato dall’assessore e illustrato dall’artista di Ariano Ferrarese Roberto Mainardi, e dal fotografo d’arte Luciano Siviero. “In “Orti nel mare “-racconta in anteprima Mainardi- sono filmate le  gesta del pescatore, i suoi spazi quotidiani, la barca come l’abitazione, ai quali si aggiungono la macchina da presa e l’artista che accompagna nel luogo della mostra. Le relazioni che si intrecciano tra questi inusuali personaggi costituiscono l’originalità del lavoro che non si riduce al gesto finale e cioè, alla “semplice” messa in mostra del video, bensì si carica dell’energia che serve alla messa in atto  del progetto, impreziosito dagli scatti di Luciano Siviero”.Il progetto, iniziato da un’idea di Mainardi nel 2005 e terminato in questi giorni, si prefigge di far conoscere la quotidianità dei pescatori uscendo dai soliti schemi, come l’esposizione in gallerie e musei, contestualizzando l’opera attraverso il coinvolgimento delle persone.”Ciò  che il visitatore vivrà sarà l’esperienza di varcare la soglia di una casa, una semplice casa, in provincia di Rovigo, che si trasforma in museo. –spiega Mainardi-Così oltre ad essere una mediazione, è un ribaltamento di ruoli, un rimescolamento di professioni, di situazioni, spazi e mezzi”.Orti nel mare, sarà presentato alle 21 di domenica 8 novembre nella biblioteca comunale di via Navi Romane.

Guendalina Ferro

Servizio Informazione Comune di Porto Viro
Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici