Buon Natale!

IL prefetto visita il distaccamento dei Vigili del fuoco e la caserma dei Carabinieri.

ROSOLINA MARE (RO)-Il Prefetto di Rovigo dott. Clemente Di Nuzzo ha visitato il giorno 25 agosto 2021 il distaccamento dei Vigili del fuoco e la caserma dei Carabinieri di stanza a Rosolina Mare.

Un primo incontro di benvenuto con le autorità locali è avvenuto nella sala consiliare del municipio, a cui hanno partecipato il Sindaco Franco Vitale, l’Assessore Stefano Gazzola, i Consiglieri comunali Pako Massaro e Nicolò Crivellari, assieme al Comandante della Polizia Locale Daniele Romeo e al Capitano dei Carabinieri Gatto. In questa sede, si è discusso col Prefetto di economia, viabilità, sicurezza e ambiente, in particolare rispetto alle principali attività economiche del territorio, ovvero turismo, pesca e agricoltura. Successivamente, raggiunti anche dal Vicesindaco Grossato, il Prefetto ha visitato i distaccamenti presso la località balneare, esprimendo soddisfazione e gratitudine per il servizio reso dalle forze dell’ordine e dai vigili del fuoco presenti sul posto, il cui operato garantisce la sicurezza a favore di cittadini e turisti.

Al termine della visita, il Prefetto si è trattenuto ascoltando il concerto della Banda Filarmonica Vincenzo Bellini, che ha suonato presso il Centro Congressi di Piazzale Europa. Un ringraziamento particolare viene rivolto al Prefetto dal Sindaco Vitale, il quale dichiara: “Siamo felici e onorati di accogliere Sua Eccellenza il Prefetto nella nostra località, a poche settimane dalla sua nomina al vertice della Prefettura di Rovigo. La vicinanza delle istituzioni prefettizie con le autorità cittadine e le forze dell’ordine, rappresenta un elemento importante di collaborazione e di attenzione verso il nostro territorio, di cui siamo grati. Un ringraziamento particolare da parte mia e di tutta l’Amministrazione comunale, va alle forze dell’ordine e ai vigili del fuoco, impegnati in queste settimane a garantire la sicurezza della nostra località, svolgendo un lavoro encomiabile a servizio di tutta la comunità. Una particolare menzione anche a tutto il personale sanitario che opera sul campo per contrastare la pandemia, oltre che alla protezione civile, sempre al lavoro per la tutela della comunità. Ringraziamo inoltre Sua Eccellenza per le parole rivolte in merito al conseguimento, anche quest’anno, della Bandiera blu, che rappresenta un riconoscimento importante, a garanzia della elevata qualità del territorio e della natura in cui ci troviamo”.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 54
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    54
    Shares
  • 54
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...