“LA QUESTURA DI ROVIGO PER LE SCUOLE”-LE SPECIALITA’ DELLA POLIZIA DI STATO INCONTRANO GLI STUDENTI.

ROVIGO-Il progetto scolastico promosso dalla Questura di Rovigo, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico provinciale, è proseguito in questi giorni anche grazie al supporto delle Specialità della Polizia di Stato.

La Polizia Stradale di Rovigo presso l’IPSIA di Badia Polesine e Trecenta e il Liceo Artistico di Castelmassa, ha coinvolto gli studenti attraverso immagini, filmati e un “tappeto interattivo” sull’ebbrezza alcolica, con l’obiettivo di sensibilizzare i ragazzi sulle conseguenze derivanti dall’abuso di sostanze alcoliche come causa principale degli incidenti stradali.

Un prezioso contributo è stato offerto poi dalla Polizia Postale che si è recata presso l’Istituto Comprensivo di Occhiobello e di Polesella per fornire agli studenti utili strumenti per prevenire e riconoscere i rischi che si annidano nel web. Non è mancata infine la Polizia Ferroviaria che durante l’incontro presso l’Istituto Comprensivo di Villadose, nell’ambito del progetto “Train to be…cool”, ha illustrato ai più giovani le regole sulla sicurezza ferroviaria al fine di evitare incidenti dovuti all’inosservanza di precise norme e comportamenti da tenere nelle stazioni o in prossimità di sedi ferroviarie. “Felice della risposta dei ragazzi che sono riusciti a seguirvi con attenzione, avete fatto una magia…sembra quasi impossibile” è stato il commento di una docente al termine di uno degli incontri, a dimostrazione del positivo riscontro alle tematiche affrontate.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici