Buon Natale!

Il quinto componente del cda della Mecenati deve avere requisiti nel settore musicale.

Adria-Sindaco Barbierato-Ci sarà tempo fino al 31 marzo per presentare le nuove candidature per ricoprire il ruolo del quinto membro che andrà a comporre il consiglio di amministrazione della Fondazione Maestro Ferrante e Rosita Mecenati. E lo potranno fare quelle persone con competenze in campo musicale, oltre ad una comprovata esperienza in tale settore artistico.  
 
Con queste motivazioni i capigruppo consiliari di maggioranza hanno argomentato la necessità di riaprire il bando delle candidature della fondazione, dopo la rinuncia da parte del maestro Cristiano Roccato. Un’azione di ricerca  per il quinto componente del futuro cda della fondazione, per l’importanza che riveste il settore musicale in una città come Adria, per tradizioni, cultura e soprattutto per concretizzare il volere testamentario di Rosita Lusardi Mecenati. Un lascito che si focalizza in tre ambiti: il primo riguardante l’assegnazione di borse di studio agli studenti del conservatorio A. Buzzolla, il secondo sulle sovvenzioni al Comune per l’esecuzione di opere liriche o concerti al teatro Comunale ed una quota  parte destinata alla manutenzione della villa.  “Dobbiamo garantire la funzionalità dell’organismo che gestisce la fondazione Mecenati, inserendo una persona appassionata di musica e sensibile alle problematiche legate a tale forma di arte“ – commenta il primo cittadino Barbierato, che può vantare un diploma in chitarra classica -.
Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...