Buon Natale!

IL sindaco insiste per la riapertura delle scuole nelle frazioni.

ADRIA-Sindaco Omar Barbierato-Nei prossimi giorni l’Amministrazione si incontrerà con i Dirigenti scolastici per conoscere le necessità delle scuole in merito ai piccoli interventi di edilizia o eventuali arredi, se necessari, e andrà a formalizzare la proposta di valutare nel principio dell’autonomia scolastica, l’utilizzo ulteriore dei plessi di frazione.
“In tutti i tavoli pubblici abbiamo sostenuto con forza e convinzione che i plessi scolastici di Baricetta e Bottrighe siano ideali per dare spazi agli studenti per affrontare la ripartenza con la presenza del Covid. –le parole del Sindaco Barbierato-In particolare a Baricetta è importante tentare di avere il personale in modo da assicurare agli otto studenti di quinta elementare di terminare il loro ciclo scolastico a Baricetta e chiedere una deroga all’Ufficio Scolastico Territoriale. Nel caso di Bottrighe, bisogna fare la stessa operazione, per consentire a quattordici studenti di frequentare la prima media nella scuola intitolata al grande aviatore Umberto Maddalena”

Sulla stessa lunghezza d’onda Enrico Bonato, consigliere comunale e capogruppo della lista civica IBC ” le scuole frazionali sono importanti per il nostro territorio, perché sono luoghi di cultura che vanno preservati e sono motivo di un indotto che fa bene anche all’economia locale. Le scuole di frazione, sono sedi significative dove si sono formati personaggi illustri come l’attore di teatro e doppiatore Renato Cecchetto, a Baricetta, e sono luoghi impregnati di storia, per le vicende legate al grande Aviatore Maddalena, a Bottrighe ”
“I plessi scolastici sono una buona soluzione per consentire agli alunni di mantenere le distanze interpersonali –commentano i due amministratori- .Per questo motivo invitiamo dirigenti ed ufficio scolastico provinciale a prodigarsi per potenziare l’organico e a considerare il principio di precauzione visto la mancanza di certezze circa l’evoluzione del contagio. Se malauguratamente questo dovesse nuovamente intensificarsi si reagirebbe con soluzioni veloci e non ottimali. Come amministratori diamo la possibilità di ripartire con maggiori spazi idonei, per aver un buon margine di sicurezza nel rispetto delle normative Covid

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...