Buon Natale!

Spostati tutti i pagamenti sui canoni previsti dalla nuova legge finanziaria.

Adria-Vice Sindaco Wilma Moda-“Un regolamento per essere approvato all’unanimità in consiglio Comunale è corretto  che venga vagliato dagli amministratori attorno ad un tavolo con le varie forze politiche, come occasione di confronto per la trattazione  di eventuali osservazioni da condividere. Un momento di confronto che solitamente avviene  nell’apposita commissione permanente o comunque  deve avvenire in una riunione mirata – spiega  il vice sindaco Wilma Moda, nel ricordare quanto da lei pronunciato durante il consiglio comunale di fine marzo -. È il caso del regolamento relativo al canone per l’occupazione delle aree, degli spazi appartenenti al demanio e al patrimonio indisponibile, destinati ai mercati e al regolamento sul canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria. Due testi trattati in un incontro  dove erano presenti oltre al vice sindaco Moda,  una rappresentanza delle forze politiche di minoranza, per la parte tecnica alcuni dipendenti comunali e il vice comandante della polizia locale. 
 
“Nell’occasione della riunione – entra nei dettagli Moda – abbiamo trattato le osservazioni, presentate dalla minoranza relativamente al regolamento sul canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria, arrivate nei termini concordati, mentre l’altro regolamento  destinato al canone dei mercati, essendo le osservazioni dei consiglieri arrivate di notte, saranno vagliate in un altro appuntamento da concordare”. “Nel contempo – rende noto Moda – come giunta abbiamo approvato il differimento dei termini ordinari del versamento del canone patrimoniale, per quanto riguarda sia l’esposizione pubblicitaria e sia per quelli destinati ai mercati. Un’azione che fa seguito all’entrata in vigore dal 1 gennaio 2021, della disciplina legislativa relativa alla nuova legge finanziaria 160/2019“. È infatti slittato al prossimo 28 febbraio il pagamento del canone annuale delle esposizioni pubblicitarie, spostato al 31 marzo il pagamento annuale del canone dell’occupazione del suolo pubblico e al 30 giugno il canone annuale dei mercati. Spostate anche le scadenze, per chi paga l’intero importo previsto, a rate.
Pc ricondizionati ad Adria
Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...