Il cantiere navale Polesano società cooperativa cnp s.c di Porto Viro

IMG-20160302-WA0001
Cristina Sciardiglia -Thomas Girello

 

Il Cantiere Navale Polesano società cooperativa cnp s.c in prima fila per il decollo dell’idrovia Padano Veneta, varerà a breve “Zeus 2” e la “Libellula” due esempi di creatività ingegneristica italiana per i settori pesca e turismo. Il cantiere Navale Polesano  di Porto Viro è un’eccellenza di creatività ingegneristica tutta Italiana fondata sull’ azione sinergica tra il dirigente-tecnico del cantiere Thomas Girello, l’avvocato Cristina Sciardiglia che cura i servizi legati alla capitaneria di porto e al ministero dei trasporti  e l’esperienza delle maestranze che operano nel cantiere. “ Il nostro Cantiere è una cooperativa di Porto Viro  che da 26 anni si occupa di costruzioni e manutenzioni di imbarcazioni fluviomarittime –spiega Thomas Girello  ingegnere progettista, responsabile Microsoft PowerPoint - Presentazione CANTIEREtecnico del cantiere-. Da qualche anno dopo l’esperienza della realizzazione e produzione, totalmente made in Porto Viro,  della motonave passeggeri turistica “nova” per il mercato Sloveno,  le nuove strategie aziendali si sono dirette  verso  due settori trainanti la  realtà economica del nostro territorio:  La Pesca e Il Turismo”. A breve infatti saranno varati il peschereccio “Zeus 2”commissionato alla marineria di Pila e la “Libellula” l’imbarcazione prototipo a basso impatto  ambientale creata per la navigazione turistica nel Delta.

“Nel conMicrosoft PowerPoint - Presentazione CANTIEREtempo-aggiunge l’avvocato Cristina Sciardiglia- Stiamo provvedendo a rafforzare le strutture organizzative  con la creazione di uno studio interno di progettazione e di fornitura di servizi di ingegneria navale,  compresa l’assistenza e la consulenza per la sicurezza  a bordo dei pescherecci. Abbiamo anche operato per l’imminente ottenimento Iso  9001 con una serie di migliorie finalizzate soprattutto al rispetto delle normative ambientali”.IMG-20160302-WA0000 “Il nostro Cantiere-afferma Girello- è in prima fila dal 2010 per sostenere il decollo delle vie d’acqua e dell’ Idrovia Padano Veneta che rappresenta la grande occasione per il nostro territorio.Per una realtà economica come la nostra sarebbe far rivivere, di nuoSenza titolo-1vo  l’economia del  fiume con la realizzazione di nuove e moderne flotte  e la creazione di  indotto. La presenza e la tutela di realtà cantieristiche , come la nostra, che tra l’altro occupa una posizione strategica sull’asse Fissero-Tartaro contribuirebbe fornendo moli, i banchine, postazioni ecc, quelle  opere  strutturali indispensabili per l’operatività,  la navigazione  e il trasporto delle merci”Microsoft PowerPoint - Presentazione CANTIERE.

“Libellula”. Un’unità a propulsione elettrica, nata dall’attività di sperimentazione e comparazione con altre esperienze  già presenti nel nord Europa che risponde alle seguenti caratteristiche: facilità nella realizzazione e costi contenuti; basse emissioni rumorose che permettono il rispetto dell’avifauna; zero emissioni in atmosfera; capienza di passeggeri trasportabili pari a 54 ossia un pulman turistico con predisposizione anche per i disabili; massima manovrabilità con utilizzo sino a fondali molto bassi; apertura ponte coperta per diretto contatto del passeggero con la natura, e allo stesso tempo predisposizione dello stesso anche per im piego invernale.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici