Un successo al teatro Ferrini “Adria del 900” per ricordare persone e luoghi del passato.

ADRIA-(RO)-“Adria del 900”, la narrazione teatralizzata realizzata dalla Pro Loco al fine di condurre lo spettatore alla scoperta della storia cittadina, è stata apprezzata anche dal pubblico presente al Teatro Ferrini che si è lasciato trasportare dai ricordi.

L’iniziativa ha offerto uno spaccato di Adria del ‘900 fra immagini,  racconti ed emozioni. Un modo alternativo  per rievocare le tracce di persone e luoghi che ci appartengono. Ad introdurre la serata la presidente dell’Asso Ferrini Onlus Luisa Carpenedo e  il Sindaco Omar Barbierato.

Molte le persone impegnate in questo progetto. I testi sono stati curati da Silvia Trevisan, vicepresidente della Pro Loco, in collaborazione con Marika e Canzia Trevisan. Hanno partecipato: Raffaela Longhini, Moira Crivellari, Tommaso Barbon, Alice Roccato, Antonella Bondesan, Cosetta Delfina Pellegrini, Daniela Travaglia, Paolo Zennaro, Letizia Guerra. La narrazione è stata arricchita dalla presenza del Gruppo Folkloristico Bontemponi & Simpatica Compagnia di Bottrighe che ha proposto alcuni canti popolari molto coinvolgenti. Nicola Roccato e Lorenzo Dalla Dea hanno curato l’aspetto tecnico. Al termine della serata è stato presentato il calendario realizzato dalla Pro Loco intitolato “Adria del ‘900” destinato ad una raccolta fondi, promossa in occasione del 57° anno di fondazione della Pro Loco che ricorre il 30 ottobre prossimo, per acquistare un nuovo computer per l’attività dell’associazione. Per chi non avesse ancora acquistato il calendario, sabato 29 ottobre potrà trovare una postazione della Pro Loco in Piazza Bocchi all’inizio del mercato dalle ore 09.30 alle 12.00

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici