L’Adriese vince 5-0 in casa con le Dolomiti Bellunesi.

ADRIA (Rovigo) – Vittoria   per l’Adriese di mister Roberto Vecchiato, che in casa guadagna tre punti preziosi contro una formazione di tutto rispetto.  
Al 7′ bel tiro dai venti metri di Farinazzo che esce di poco sopra la traversa, ma con Canova che ha controllato la traiettoria.

Ci prova anche Costa in area, ma la difesa si chiude. Al 12′ angolo dell’Adriese, ma Canova devia in angolo. Altra occasione da gol per la formazione granata al 24′ con Casella che prova a piazzare la sfera all’incrocio dei pali, ma il calcio piazzato finisce alto. Ancora Maniero al 27′ prova a finalizzare sulla sinistra del portiere avversario, ma è quest’ultimo che che para. Scambio Costa-Farinazzo con quest’ultimo che prova a chiudere in rete, ma viene anticipato dalla difesa avversaria. Partita combattuta soprattutto a centrocampo. Al 38′ Mazzali scatta sulla sinistra, sì accentra e prova a calciare in porta, ma il tiro risulta debole e facile preda di Canova. Vantaggio Adriese al 41′ con un gol in scivolata di Farinazzo.

Angolo di Maniero per Costa che prova a concludere, palla deviata dal portiere per l’accorrente Farinazzo, che chiude in rete sul secondo palo a portiere battuto. Il secondo tempo parte con Costa che prova a girarsi in area, ma la difesa avversaria gli sbarra la strada. Al 9′ raddoppia l’Adriese con Cicarevic su rigore. Azione tutta solitaria di Farinazzo sulla destra, il quale viene atterrato in area da Mosca e il direttore di gara non ha dubbi, è rigore. Dal dischetto va Cicarevic, che batte sulla destra Canova. E sono tre per l’Adriese. Traversone dalla destra di Maniero e Mazzali spedisce a rete di testa sul secondo palo al 17′.   Girandola di cambi e squadre che sostanzialmente non hanno grandi occasioni sotto porta. C’è tempo anche per il poker dell’Adriese con Rosso. Il giovane attaccante viene servito perfettamente da Boccalari, si mangia Canova e chiude in rete al 41′. Adriese incredibile, c’è il 5-0: Boccalari sulla sinistra trasforma s’inventa una perla trovando la rete all’incrocio dei pali. Sì conclude una partita dove l’Adriese ha sfruttato al meglio le occasioni create e ha controllato il gioco nei momenti giusti.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici