“Aladdin e la lampada magica”-In scena nel Chiostro degli Olivetani.

 

ROVIGO – La 23^ stagione del Teatro delle Regioni prosegue lunedì 8 agosto, presso il Chiostro del Monastero degli Olivetani, con lo spettacolo “Alladin e la lampada magica”, portato in scena dal Gruppo Teatrale Il Mosaico. Si tratta del terzo e ultimo appuntamento della speciale sezione dedicata al teatro fiabe per bambini, che anche quest’anno arricchisce il nutrito cartellone della rassegna.

Sul palco la storia di Aladdin, liberamente ispirata alle fiabe de “Le mille e una notte”, che presenta tutti gli ingredienti per trascinare in un mondo incantato il giovane pubblico. 

La Principessa Jasmine, figlia sedicenne del Sultano vedovo, annoiata dalla monotona vita di palazzo, decide di andare in incognito al mercato di Agrabah, nel mondo esterno. Lì fa conoscenza con il giovane, affascinante, povero, coraggioso, atletico e furbo ladruncolo Aladdin. I due cominciano a frequentarsi e scoprono di avere molto in comune. Nel frattempo, Jafar, che grazie alle sue arti magiche ha scoperto che Aladdin rappresenta il diamante allo stato grezzo, emette un ordine di cattura nei confronti del ragazzo. Sotto forma di vecchio decrepito e deforme, Jafar raggiunge Aladdin in prigione e, rivela l’esistenza della Caverna delle Meraviglie, un luogo pieno di immensi tesori, e di una leggendaria Lampada Magica contenente un Genio in grado di esprimere ogni desiderio. Grazie all’aiuto di un Tappeto volante e di tanti altri amici, Aladdin riuscirà a sposare la Principessa. La vicenda di Aladdin è una storia di grandi desideri e grandi magie, di grandi amori e di grandi crudeltà̀; una storia dove il confine fra realtà̀ e fantasia, fra possibile e impossibile sfuma fin quasi a sparire del tutto. La rassegna Teatro delle Regioni è realizzata dal Gruppo Teatrale “Il Mosaico”, grazie al sostegno della Fondazione Banca del Monte di Rovigo, Fondazione Rovigo Cultura e della Banca del Veneto Centrale, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Rovigo, della Regione Veneto. La direzione artistica è di Emilio Zenato. Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21,30. Durante l’intervallo sarà possibile degustare un piccolo spuntino. Ingresso: biglietto unico (adulti e bimbi) di euro 5,00. Per informazioni: tel. 0425.200255 – 334.3286382.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici