Alla scuola primaria “chef per un giorno”

I ragazzi delle quinte coinvolti in un progetto che li ha visti protagonisti di un laboratorio con Chef Sarto
I ragazzi delle quinte coinvolti in un progetto che li ha visti protagonisti di un laboratorio con Chef Sarto

Un parrticolare laboratorio alla scuola Mons. Sante Tiozzo, in pieno centro a Donada, è stato un importante occasione formativa per gli alunni delle quinte che hanno avuto l’occasione, oltre che di imparare qualche segreto culinario ed i concetti di una sana alimentazione, anche di raccogliere fondi per finanziare progetti futuri.

L’evento è stato reso possibile grazie a diverse collaborazioni, tra le quali la Cooperativa Sociale Don Sandro Dordi, alla Pro Loco di Donada e alla partecipazione straordinaria del papà di uno dei ragazzi, Loris Sarto, chef nonché insegnante di cucina in una scuola superiore, che ha prestato il proprio tempo per trasmettere la propria passione per la cucina.

Il risultato è stato il laboratorio di educazione alimentare, che ha coinvolto pienamente i ragazzi, seguendo con attenzione la lezione dello chef e la sua dimostrazione per poi vederli protagonisti nella preparazione di alcune delizie come la “fugassa pasqualina” e la pasta fatta a mano, sempre seguiti da chef Sarto.

Ma il laboratorio culinario non è stato solo fine a se stesso. La Pro Loco infatti, mettendo a disposizione uno stand al tradizionale “cozzo dell’uovo” di Piazza Marconi, ha permesso ai ragazzi di vendere i prodotti realizzati e di raccogliere quindi i fondi per la realizzazione del libro curato dagli stessi ragazzi e che sarà pubblicato a fine anno a coronamento del percorso scolastico quinquennale.

Nell’ottica della realizzazione di un percorso annuale di educazione alla salute e all’affettività per il benessere della persona dal punto di vista affettivo e fisico, questo laboratorio è solo una tappa. In preparazione infatti anche una progetto “Amici del Cuore” che vede la collaborazione con la casa di Cura Madonna della Salute di Porto Viro, per approfondire aspetti molto importanti riguardanti salute e benessere dei nostri ragazzi.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici