Porto Viro-PREMIO INTERNAZIONALE DELLA BONTA’.

Porto Virofrizziero-amleto – E’ ufficiale. Quest’anno tra i premiati alla XVI edizione del  premio internazionale della bontà ci sarà anche Amleto Frizziero, uno dei soci fondatori della nota azienda portovirese Finpesca. A conferire il riconoscimento speciale, i vertici del “comitato della  Croce”, associazione di volontariato di Cavarzere con la seguente motivazione “a colui che nella miseria, con la fede, ha saputo donare e ricevere amore”. “La decisione del conferimento del premio -fa sapere Fiorenzo Tommasi, presidente del comitato della Croce-è avvenuta dopo un’attenta raccolta di segnalazioni, tra queste quella delle  volontarie della Caritas della parrocchia di Scalon di Porto Viro che in uno scritto dichiarano”secondo noi Amleto è l’uomo meritevole di tale premio per il suo grande cuore, per la sua sensibilità verso i più deboli e per la sua immensa capacità di ascoltare e asservare.Molteplici infatti, sono le sue gesta di aiuto per sostenerci nella nostra opera di volontariato a beneficio delle persone in difficoltà”.Classe 1946, Amleto Frizziero,figlio di un pescatore, ha frequentato le scuole fino alla quinta elementare trascorrendo  l’infanzia tra la miseria e la povertà e di quel poco che aveva, lo condivideva con i suoi compagni per il suo grande cuore.

Nel corso degli anni da Chioggia si trasferì a Porto Viro, prima come dipendente di una fabbrica di pesce e oggi è tra i soci di un’azienda che conta 300 dipendenti con un indotto di circa mille persone. Sposato con due figli, Amleto Frizziero, viene definito l’uomo della provvidenza per la sua generosità e disponibilità verso chi ha realmente bisogno di aiuto. La sua forza? Parola di Amleto….la Fede. La cerimonia si svolgerà in occasione della “giornata del cuore”, prevista nel pomeriggio del 17 Dicembre nella chiesa dell’istituto Salesiano Don Bosco  di San Zeno ( Verona). Nell’occasione, altro conferimento importante sarà assegnato al prefetto di Agrigento Nicola Diomede.

 

 

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici