Porto Viro-BOOKcrossing.

Il nuovo anno inizia sotto il segno della letteratura e della condivisione, con BOOKCROSSING. L’iniziativa, consiste nel rendere il mondo un’intera biblioteca e far circolare liberamente i libri seguendone il percorso di mano in mano fra sconosciuti di tutto il mondo grazie al sito web www.bookcrossing.com; “Proprio per questo usciamo dai luoghi normalmente deputati alla cultura e dopo aver spiegato a tutti i presenti il funzionamento dell’iniziativa, avremmo modo di assaporare un momento letterario in collaborazione con la Biblioteca di Porto Viro, che nella persona di Lara Mantovani condividerà con noi alcune letture e riflessioni sul romanzo di Italo Calvino “Le città invisibili”, cui la nostra associazione si è ispirata-commenta Barbara Pregnolato, presidente dell’associazione Città  Invisibili-“.

A collaborare all’iniziativa la  Biblioteca comunale di Porto Viro, Servizio Cultura, Ulss 19 sedi di Porto Viro e Taglio di Po, Casa di Cura “Madonna della salute”, bar Orologio, associazione culturale Magnacharta. L’appunto per il bookcrossing  é per il 7 Gennaio alle ore 17 al caffè Orologio di Porto Viro.
Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici