Buon Natale!

Giornata Internazionale “Città per la vita/Città contro la pena di morte”.

ADRIA-sindaco Omar BarbieratoIn occasione della Giornata Internazionale Città per la vita/Città contro la pena di morte, promossa dalla Comunità di Sant’Egidio, data l’impossibilità di organizzare incontri aperti alla cittadinanza per le misure previste in materia di contenimento e di gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID – 19, l’Amministrazione Comunale ha ritenuto di commemorare la ricorrenza con una videoconferenza lunedì 30 novembre p.v. alle ore 18.30.

Risale al 2005 l’adesione del Consiglio Comunale, con la deliberazione n. 69 del 25 novembre, all’iniziativa “Città per la vita/Città contro la pena di morte”, adesione basata sulla convinzione dell’urgenza di cancellare la pratica disumana della pena capitale dal panorama giuridico e penale degli Stati e sulla consapevolezza del ruolo prezioso rivestito dalle Municipalità per tenere alta l’attenzione sull’importanza di salvaguardare i diritti umani.

“Vogliamo ricordare questa giornata-spiega il sindaco Omar Barbierato- con degli incontri promossi dalla comunità di Sant’Egidio, seguiti  da interventi degli amici di Amnesty, per sensibilizzare su una tematica ancora molto attuale, per i tanti paesi dove è applicata la pena di morte. A confermarlo il rapporto di Amnesty del 2019, che racconta di 657 esecuzioni. Il rispetto della vita umana e l’applicazione di una giustizia che vada  a rispettare il dono della vita è un percorso che deve fare un  lungo cammino. Vogliamo  farci sentire come città di Adria, insieme alle altre città aderenti, come fossimo tanti ripetitori che accendono tutti insieme una luce, che renda chiaro questo problema, in modo tale che le organizzazioni mondiali continuino l’opera necessaria per abolire la pena di morte in tutto il mondo”. Dopo il saluto del Sindaco, il programma della videoconferenza prevede i seguenti interventi:

  • Giovanni Stefani, Responsabile del Gruppo di Rovigo di Amnesty International, sul tema La pena di morte nel mondo
  • Giacomo Bego, Studente Universitario di Scienze Politiche, sul tema La pena di morte: perché è un errore
  • Pietro Grisotto, Studente Universitario di Giurisprudenza, sul tema La pena di morte da Seneca a Pascoli passando per Hugo (un insieme di riflessioni ed estratti da famosi pensatori e letterati)
  • Moira Ceci, Rappresentante della Comunità di Sant’Egidio di Rovigo, sul tema L’impegno della Comunità di Sant’Egidio contro la pena di morte

Presenterà e coordinerà l’incontro la Consigliera Comunale con delega alle Pari Opportunità Oriana Trombin.  “Come amministrazione abbiamo coinvolto tra i relatori della videoconferenza due giovani universitari -spiega Trombin-  per sensibilizzare  su una tematica  che deve arrivare a tutti, soprattutto ai giovani che rappresentano il domani della nostra società  moderna. Ringraziamo sentitamente i ragazzi per aver risposto con entusiasmo alla nostra chiamata”. L’incontro sarà trasmesso in diretta sulla pagina facebook dell’Ente e sul canale youtube per consentire alla cittadinanza di seguirlo. La Comunità di Sant’Egidio promuove il LIVE WEBINAR #STANDFORHUMANITY#NODEATHPENALTY per Lunedì 30 novembre, alle ore 17.30;  il link è: stand4humanity santegidio webinar italiano;  Per informazioni: santegidio.org/stand4humanity.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...